Cultura generale nel test: come prepararsi

domande cultura generale test ammissione medicina

Le domande di cultura generale nel test di ammissione a Medicina (e non solo) avvantaggiano gli studenti che hanno studiato bene la storia, l’italiano, la geografia e il diritto ed inoltre favoriscono il candidato che ha maggiori conoscenze personali e trasversali di attualità o di tematiche non scolastiche.

Il programma ministeriale (per Medicina e Professioni Sanitarie) indica nello specifico la possibilità che:

  • siano proposte domande di attualità
  • siano presenti domande di storia, dal Novecento ai giorni nostri
  • vengano somministrati quiz di diritto e domande sui mass media e sulla comunicazione

Per capire in che modo organizzare lo studio è opportuno considerare la tipologia di domande di cultura generale somministrate negli ultimi anni.

Domande cultura generale test ammissione Medicina

Nel test di Medicina del 2020 le 12 domande di cultura generale erano così suddivise:

  • 2 di diritto italiano
  • 1 domanda sulla SARS
  • 4 relative a personaggi politici, medici, scrittori del 1900 fino ad oggi
  • 2 di lingua italiana: conoscenze semantiche e grammaticali
  • 2 nell’ambito della geografia fisica e astronomica
  • 1 di storia

Nel 2021, invece, la suddivisione è stata la seguente:

  • 1 domanda di diritto italiano
  • 2 di storia
  • 1 di geografia
  • 3 di grammatica
  • 2 di letteratura
  • 1 di Attualità
  • 1 di Chimica
  • 1 di Terminologia letteraria inglese

Le domande del 2021 richiedevano anche conoscenze trasversali e personali.

Ad esempio, la seguente domanda, classificata come domanda di storia, non può essere considerata di tipo scolastico:

Quale casa automobilistica introdusse per prima la catena di montaggio?

  • A) Ford
  • B) Aston Martin
  • C) Buick
  • D) Peugeot
  • E) Cadillac

La risposta corretta è la A.

I nostri consigli

In vista del test di Medicina consigliamo di:

  • studiare molto bene la storia fino ai nostri tempi
  • guardare documentari o film su fatti o personalità famose
  • studiare i vincitori del Premio Nobel medici italiani/internazionali più famosi
  • lavorare sull’aspetto tecnico dei quesiti, perché alcuni si possono risolvere attraverso considerazioni pratiche

Con riferimento al quesito della catena di montaggio, ad esempio, si poteva ipotizzare che la risposta corretta fosse relazionata ad una casa automobilistica storica ed importante, come la Ford.

La presenza di domande di cultura generale, nonostante non sia possibile prepararsi con la stessa precisione come per le materie scientifiche, ha comunque dei vantaggi per gli studenti:

  • rispondere ad un quesito “nozionistico” richiede molto meno tempo rispetto ad un quesito logico-numerico: possiamo utilizzare il tempo guadagnato sulla cultura generale per lavorare meglio sulle altre materie;
  • quesiti relativi ad argomenti poco noti o secondari risultano, ovviamente, difficili per la maggior parte dei concorrenti, causando quindi un eventuale abbassamento del punteggio di accesso;
  • una corretta e precisa applicazione delle tecniche risolutive dei quesiti (spiegate nel libro Superare la prova a test) può aiutare a trovare la chiave anche in quesiti molto difficili

Cultura generale: come prepararsi

Le domande di cultura generale nei test di ammissione possono essere una vera spina nel fianco (data la loro imprevedibilità).

Per farti trovare pronto preparati con il manuale EdiTEST che comprende gli argomenti principali delle diverse discipline che rientrano nella cultura generale e che sono più di frequente oggetto dei quesiti somministrati nelle prove reali.

In omaggio con il libro il software di simulazione per esercitarsi online.

Per una preparazione completa, puoi affiancare al manuale anche la raccolta di quiz.

acquista

Simulazione Cultura generale

Vuoi metterti alla prova con le domande di cultura generale? Approfitta della demo gratuita del simulatore EdiTEST.

esercitati gratis