Decreti Ministeriali sui posti definitivi per Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura a.a. 2015/2016

Sono stati pubblicati a inizio agosto i decreti ministeriali definitivi sulla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni ai corsi di laurea in Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura per l’a.a. 2015/2016.

Rispetto ai concorsi del 2014 per le ammissioni ai corsi di laurea a numero programmato, i posti complessivi sono aumentati di 124 unità, ma solo grazie ad Architettura che ha ottenuto un aumento nazionale di 181 posti (al contrario di quanto accaduto l’anno precedente, in cui i posti erano stati decurtati di oltre 1000 unità!).

Preparati ai test di ammissione con Editest!

I posti definitivi 2015/2016 per le ammissioni a Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura

Ecco il prospetto dettagliato dei posti disponibili negli atenei pubblici e privati per Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura per l’a.a. 2015/2016:

Corsi di laurea

Posti a.a. 2015/2016

Posti a.a. 2014/2015

Differenza

Medicina e Chirurgia

9.530

9.983

-453

Odontoiatria

792

949

-157

Veterinaria

717

774

-57

Architettura

7.802

7.621

+ 181

Totale

18.841

19.327

+ 124

Qui puoi consultare il Decreto Ministeriale n. 517/2015 sulla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di laurea in Medicina.

Qui puoi consultare il Decreto Ministeriale n. 544/2015 sulla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di laurea in Odontoiatria.

Qui puoi consultare il Decreto Ministeriale n. 545/2015 sulla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di laurea in Veterinaria.

Qui puoi consultare il Decreto Ministeriale n. 546/2015 sulla definizione dei posti disponibili per le immatricolazioni al corso di laurea in Architettura.

Per restare sempre aggiornato, seguici su Facebook!

Approfondisci le ammissioni 2015 con il nostro Speciale Ammissioni!

template_contatti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.