San Raffaele: 28 agosto il test di Professioni sanitarie e Odontoiatria

Professioni sanitarie: 28 agosto il test al San Raffaele

28 agosto 2014: è questa la data in cui si svolgeranno i test di ammissione ai corsi di laurea triennali delle Professioni sanitarie e al corso di laurea magistrale in Odontoiatria erogati dall’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Nei bandi di concorso sono riportati tutti i dettagli della prova, che proviamo a spiegarvi in questo articolo.

I tre corsi delle Professioni sanitarie attivi al San Raffaele il prossimo anno sono Infermieristica, San Raffaele: 28 agosto il test di Professioni sanitarie e Odontoiatria Fisioterapia e Igiene dentale, per i quali l’Università ha destinato, rispettivamente, 75, 35 e 25 posti, come riportato nel bando. Per Odontoiatria, invece, a disposizione degli studenti ci sono  35 posti (vedi bando).

Il test d’ingresso – sia per le Professioni sanitarie che per Odontiatria –  si svolgerà giovedì 28 agosto presso la Fiera di Milano City (Gold Room, Gate 3, viale Eginardo angolo via Colleoni, Milano) rispettivamente alle 9 e alle 14. Ricordatevi di portare con voi un documento di identità (ovviamente in corso di validità), la fotocopia della ricevuta di pagamento della tassa di iscrizione alla prova e la copia dell’email di conferma dell’iscrizione. Quest’ultimo documento è di fondamentale importanza perché riporterà il numero del banco cui sarete assegnati durante l’esame.

L’iscrizione al test (che costa 110 euro per le Professioni sanitarie e 190 euro per Odontoiatria) è possibile solo on line sul sito del San Raffaele dal 1° luglio sino alle 11.30 del 22 agosto. Il bollettino Mav va comunque pagato entro il 22 agosto. Fate attenzione: nella domanda d’iscrizione al concorso delle Professioni sanitarie dovete necessariamente esprimere un’unica preferenza sul corso per cui concorrete (Infermieristica, Fisioterapia o Igiene dentale). La procedura di iscrizione online è andata a buon fine nel momento in cui vi viene rilasciato il bollettino Mav di pagamento.

San Raffaele: 28 agosto il test di Professioni sanitarie e Odontoiatria La prova di ammissione consiste in un test a risposta multipla composto da 100 domande. Per le Professioni sanitarie (l’esame è valido per tutti i tre corsi) i quesiti sono suddivisi in 50 di logica e problem solving, 10 di cultura generale e 40 di carattere scientifico (biologia, chimica, matematica e fisica). Il test di Odontoiatria, invece, è composto da 60 domande di logica e problem solving e 40 di carattere scientifico. Il 10 per cento dei due quiz è formulato in inglese. Avete 120 minuti per rispondere al test.

La prova è così valutata: 1 punto per ogni risposta esatta, meno 0,25 per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data. Per essere ammessi nelle graduatorie delle Professioni sanitarie, dovete raggiungere un punteggio pari o superiore al 30esimo percentile del punteggio massimo ottenuto; per Odontoiatria dovete arrivare al 50esimo percentile. Al di sotto di questa soglia, vi tocca recuperare con gli “obblighi formativi aggiuntivi” (ofa).

Qualche giorno dopo il test, il San Raffaele pubblicherà le graduatorie dei vincitori, una per ogni corso di laurea, sul sito dell’Ateneo. Sappiate che, in caso di parità, prevale in ordine decrescente il candidato che ha ottenuto più punti nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti di logica e problem solving, biologia, chimica, fisica e matematica. E se la parità dovesse ancora sussistere, passa il candidato più giovane.

Se resteranno posti vacanti in Infermieristica, l’Ateneo consentirà l’iscrizione ai candidati che hanno San Raffaele: 28 agosto il test di Professioni sanitarie e Odontoiatria ottenuto un punteggio pari o superiore al 30esimo percentile nelle graduatorie di Fisioterapia e Igiene dentale. Nel caso, invece, dovessero andare vacanti i posti per Fisioterapia e Igiene dentale, saranno ammessi, in ordine di graduatoria, anche i candidati al di sotto del 30esimo percentile, con l’obbligo però di recuperare gli obblighi formativi aggiuntivi nel corso del primo anno. L’obbligo degli Ofa sussiste anche per i candidati di Odontoiatria che, pur non raggiungendo il 50esimo percentile, verranno riammessi in graduatoria per via della mancata copertura di tutti i posti banditi.

I vincitori di concorso potranno immatricolarsi a partire dal giorno dopo la pubblicazione delle graduatorie. Ricordatevi che allo scadere dei vari termini delle immatricolazioni, il San Raffaele procederà, di volta in volta, al recupero dei posti. Per tutte le informazioni potete contattare l’Università digitando il numero verde 800 33 90 33, oppure chiamando la Segreteria Studenti allo 02.91751.564/561, o anche inviando una mail a ammissioni@unisr.it.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.