Domande test d’ingresso: scopri le diverse strategie di risoluzione

Siamo quasi alla fine del percorso di A scuola di test, è il momento di darvi qualche tecnica in più per rispondere meglio alle domande!

Nelle lezioni precedenti abbiamo mostrato che possiamo usare più strategie per risolvere uno stesso quesito.

In particolare i quesiti dove è presente una componente matematica spesso si possono risolvere in vari modi, sia nel modo analitico classico sia con tecniche più o meno empiriche di risoluzione.

La strategia “migliore” da usare va scelta di volta in volta, in base alle circostanze, al nostro livello di preparazione e anche al livello di stress emotivo.

In genere quando siamo in ansia è preferibile utilizzare metodi semplici ed elementari.

Vediamo come affrontare una domanda da più “angolazioni”.

Domande test d’ingresso: strategie multiple di risoluzione

Avere più strategie per risolvere un problema aumenta la probabilità che, il giorno del test, riusciremo ad usare almeno un procedimento risolutivo per risolvere un determinato quesito.

Attraverso l’analisi di un quiz di logica cinematica evidenziamo come i procedimenti risolutivi possono seguire strade differenti per giungere allo stesso obiettivo.

Esempio:

Una macchina ed una bicicletta si trovano distanti fra loro 66 km e decidono di incontrarsi. La  macchina viaggia ad 8 km/h verso la bicicletta; la bicicletta viaggia a 3 km/h verso  la macchina. Se  partono allo stesso momento, quanti km percorrerà la macchina prima di incontrare la  bicicletta?

  • A) 32
  • B) 39
  • C) 42
  • D) 44
  • E) 48

Questo quesiti si può risolvere in almeno quattro modi differenti, giungendo alla risposta esatta attraverso quattro “strade” diverse.

1° metodo: risoluzione classica di cinematica

Applichiamo la formula che relaziona velocità, spazio e tempo sia per la macchina e sia per la bicicletta considerando che lo spazio percorso complessivo  è pari a 66km. Poiché spazio = velocità per tempo, abbiamo che lo spazio totale è uguale alla somma degli spazi percorsi dai due oggetti:

I due valori di tempo sono uguali. Sostituendo lo spazio totale e le due velocità si ottiene:

Quindi il tempo di viaggio di ognuno è pari a 6 ore. Lo spazio percorso dalla macchina è pari a: 6 x 8 = 48Km.

2° metodo: variante del primo metodo

Per  calcolare il tempo totale ipotizziamo che la bici sia ferma e la macchina viaggi a 11 km/h  (8+3)

Tempo di viaggio = 

Lo spazio percorso dalla macchina è pari a: 6 x 8 = 48Km.

3° metodo: risoluzione “per parti”

Questa metodologia si utilizza nei problemi in cui si vuole suddividere un valore (in genere il denaro) in parti non uguali tra vari soggetti.

Nel caso specifico di questo problema si ha che dei 66 km in ogni ora vengono percorsi in misura di 8 dalla macchina e di 3 dalla bici. È opportuno stilare una tabella per rendere più chiara questa  strategia risolutiva.

Tempo Spazio macchina Spazio bici Totale spazio
1 8 3 11
2 16 6 22
3 24 9 33
4 32 12 44
5 40 15 55
6 48 18 66

 

In realtà anche senza sviluppare la tabella si poteva notare che in tutto si hanno 8+3= 11 “parti”. Ogni parte è di 66/11 = 6 km. Da cui la macchina effettua 6 x 8 = 48 Km

4° metodo: metodo della verifica

Applichiamo la tecnica di test descritta nelle lezioni precedenti che consiste nel partire dalle singole alternative per calcolare in primis il tempo di viaggio. Si provi a sostituire l’alternativa A).

Da questo valore ricaviamo che lo spazio percorso dalla bici è pari a: 4 x 3=12.

La somma degli spazi della macchina e della bici sarà pari a: 32+12=44. Tale valore è di molto inferiore a 66. Quindi la A) non è l’alternativa esatta. E’ necessario proseguire con questa metodologia di lavoro anche per le altre alternative.

Oggi voglio darvi anche i compiti per casa: allenatevi a risolvere utilizzando tecniche diverse.

Buono studio!

Come prepararsi al test di ammissione

Per una preparazione completa ai testi di ammissione ai corsi di laurea a numero chiuso scopri i volumi del catalogo EdiTEST (anche in ebook).

Per approfondire le tecniche di risoluzione dei quesiti, scopri il nuovo manuale Superare la prova a test.

Non hai ancora deciso quale Università frequentare? Leggi la Guida alla scelta del corso di laurea.

Lascia un commento

Autore

Direttore didattico del settore formazione di EdiSES, è uno dei massimi esperti nella didattica orientata ai test. Ha insegnato in corsi universitari, partecipa a convegni, a progetti di formazione per docenti ed insegna nelle scuole le tecniche di risoluzione dei test. E’ autore di numerosi libri tra cui: "Superare la prova a test" – EdiSES, 2019.

Articoli correlati