Quali sono i programmi di studio? Occorre una preparazione specifica per affrontare un test di ammissione? Come mi esercito?

Quale che sia il test di ammissione che vorrete affrontare, i programmi su cui prepararvi sono sempre indicati nel bando del corso per il quale decidete di concorrere.

In linea di massima, tutte le materie di esame, da quelle scientifiche a quelle umanistiche, rispecchiano i programmi svolti a scuola. Tuttavia, a prescindere dal corso di laurea che sceglierete, sappiate che vi troverete a confrontarvi nove volte su dieci con una materia trasversale a tutti i concorsi di ammissione: la logica. E poiché il più delle volte le domande di logica costituiscono quasi la metà dell’intera prova, il nostro consiglio è di approfondire quanto più possibile la conoscenza di questo argomento che, tra l’altro, non si studia a scuola.

Va da sé che lo studio approfondito dei programmi indicati nei bandi di concorso è un prerequisito indispensabile per superare con successo una prova di ammissione. Tuttavia, per avere buone chance di riuscita, è altrettanto fondamentale avere una certa familiarità con i test: dalle schede di risposta e il modo corretto di compilarle, alla gestione del fattore tempo (i quiz sono sempre a tempo!), alla valutazione se azzardare o meno una risposta in caso di indecisione, ecc. Pertanto, regola fondamentale per affrontare una prova di ammissione universitario è finalizzare la propria preparazione al test. In che modo? Imparando la teoria, svolgendo gli esercizi, facendo pratica con i quiz.

Anzitutto è necessario ripassare tutta la teoria delle materie oggetto della prova. Successivamente, per rifinire la preparazione e/o apprendere nuove nozioni (per esempio quelle di logica, materia che non si insegna a scuola), vi consigliamo di scegliere un libro di teoria specifico per il test di ammissione. Assimilata la teoria, è fondamentale fare pratica, prima affidandovi a un buon eserciziario, preferibilmente con le soluzioni commentate, e dopo svolgendo i quiz specifici per ciascun corso.

Che vi serva un testo di teoria o di esercizi o di quiz, contate pure sulle pubblicazioni EdiTEST, da anni strumenti  indispensabili per tutti gli studenti che sognano di varcare le porte dell’Università passando per la prova di ammissione. Anche perché tutti i volumi EdiTEST contengono i consigli utili e le giuste strategie per superare qualsiasi tipo di test d’accesso universitario.

Cosa sono le simulazioni on line? E le simulazioni collettive?

Accanto allo studio teorico e alle esercitazioni con i quiz, per prepararsi al meglio a un test di ammissione è bene ricorrere anche alla simulazione di esame on line, vale a dire quella modalità con cui si “finge” il test reale utilizzando la stessa struttura, composizione, attribuzione del punteggio e tempo a disposizione della prova di accesso predisposta da ogni Università per ciascun corso di laurea. Generalmente, alcuni Atenei mettono gratuitamente a disposizione degli studenti le simulazioni on line sui propri siti istituzionali.

Tutti i manuali di preparazione ai test di accesso EdiTEST, inoltre, contengono un software di simulazione gratuito con cui potete svolgere infinite simulazioni e/o esercitazioni mirate sulle singole materie. Il programma consente di generare simulazioni identiche alla prova reale ed attribuisce un punteggio finale che può essere confrontato con i punteggi medi di ammissione degli anni passati e capire così se il vostro livello di preparazione può essere ritenuto sufficiente per essere ammessi al corso di laurea prescelto. Inoltre, registrandosi sul sito www.edises.it avete la possibilità di usufruire di tre simulazioni gratuite a vostra scelta.

Infine, per confrontare la vostra preparazione con quella degli altri candidati del medesimo concorso, potete partecipare alle simulazioni collettive organizzate gratuitamente e periodicamente da Ammissione.it, il cui calendario potete consultare qui. Al termine di ogni prova viene stilata una graduatoria tra tutti coloro che vi prendono parte.

TORNA ALLE FAQ DELL’ACCESSO PROGRAMMATO LOCALE