Orientamento alla scelta: le Professioni Sanitarie tecniche

professioni sanitarie tecniche

Continua il nostro viaggio all’interno dei corsi di laurea delle Professioni Sanitarie: dopo aver analizzato le Scienze Infermieristiche ed Ostetriche e le Professioni Sanitarie della Riabilitazione, oggi parliamo dei corsi di laurea delle Professioni Sanitarie Tecniche.

Quali sono? Cosa si studia? Come trovare lavoro dopo il conseguimento del titolo?

Fanno parte della classe L/SNT/3 i seguenti corsi di laurea:

  • Tecniche di laboratorio biomedico
  • Tecniche Ortopediche
  • Dietistica
  • Tecniche audiometriche
  • Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia
  • Igiene dentale
  • Tecniche di Neurofisiopatologia
  • Tecniche audioprotesiche
  • Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

Professioni Sanitarie Tecniche: cosa si studia

L’obiettivo dei corsi di laurea delle Professioni Sanitarie Tecniche è formare professionisti in grado di padroneggiare le tecniche necessarie all’esecuzione di metodiche diagnostiche su materiali biologici o sulla persona.

Tra le attività formative di base di questi corsi di laurea troviamo:

  • scienze propedeutiche: fisica applicata, psicologia generale, analisi matematica, statistica medica, sociologia generale, discipline antropologiche
  • scienze biomediche: fisiologia, biochimica clinica, biologia molecolare clinica, anatomia umana, istologia, genetica medica, patologia clinica
  • primo soccorso: farmacologia, medicina interna, chirurgia generale, scienze infermieristiche generali, anestesiologia

A queste si affiancano le attività formative caratterizzanti, ovvero quelle riguardanti nello specifico il profilo tecnico che il corso di laurea mira a formare (ad esempio dietista, igienista dentale, tecnico ortopedico ecc…).

Come abbiamo già detto per gli altri corsi di laurea delle Professioni Sanitarie, è rilevante in tutti i piani di studio l’aspetto riguardante il tirocinio pratico (differenziato per ogni profilo specifico).

Sbocchi lavorativi

La scelta dell’Università viene fatta anche guardando alle prospettive occupazionali e al proprio futuro lavorativo. I laureati della classe L/SNT/3 possono svolgere attività professionale (previa iscrizione all’albo) in strutture sanitarie (pubbliche e private) o come liberi professionisti.

Caratteristica fondamentale delle professioni tecniche è l’elevato grado di aggiornamento necessario (discorso che vale per tutti, ma in questo caso ancora di più) relativo alle tecnologie strumentali necessari per svolgere il propri lavoro e la loro continua evoluzione.

Non sai ancora cosa fare dopo il diploma?

Scopri di più su questo ed altri corsi di laurea nella Guida completa alla scelta del corso di laurea, che ti aiuterà a scegliere in maniera consapevole il corso di studi più adatto alle tue caratteristiche e aspirazioni.

In omaggio con il libro l’accesso al questionario psico-attitudinale O.p.S. (Orientarsi per scegliere), uno strumento molto utile per scoprire di più su te stesso e sulle tue aspirazioni.

ACQUISTA LA GUIDA

Come prepararsi al Test Professioni Sanitarie 2020

Come già saprai, per iscriversi a uno dei corsi di laurea delle Professioni Sanitarie è necessario superare un test di ammissione.

La prova si basa su domande di logica, cultura generale, matematica, fisica, chimica e biologia.

Per una preparazione completa su tutti gli argomenti è disponibile il nuovo Kit EdiTEST 2020, che contiene i seguenti libri:

  • Manuale di teoria
  • Volume di esercizi e verifiche
  • Raccolta di 8.000 quiz

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni online
  • Software di simulazione (oer effettuare infinite esercitazioni)
  • Atlante di anatomia virtuale
  • Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA KIT

Simulazioni Test Professioni Sanitarie 2020: come esercitarsi gratis

Per superare il test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie è necessario affiancare allo studio della teoria un elevato grado di esercitazione pratica. Per questo motivo in omaggio con i libri EdiTEST trovi il software di simulazione che ti consente di esercitarti sulle prove somministrate negli anni scorsi e create ad hoc sulla falsariga di quelle ufficiali.

Vuoi scoprire com’è strutturato il simulatore? Clicca sul banner e prova la versione demo gratuita (che contiene un numero limitato di domande) ⇓

simulazioni test ammissione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.