Test di ammissione a medicina 2015, le prime indiscrezioni

Tanti partecipanti come sempre al test anche se meno degli ultimi anni. Lunghe attese –come di consueto – prima di iniziare la prova e molta adrenalina in aula!
Appena terminato il test si sono avuti i primi “exit poll” grazie ai commenti dei ragazzi all’uscita delle aule.  Per dare il massimo di obiettività e realismo a quanto scriviamo in quest’articolo abbiamo parlato con molti partecipanti per avere un’idea il più possibile chiara della complessità della prova.

Il test di medicina 2015 è stato ostico

La domanda classica a cui tutti vogliamo una risposta certa: “il test è stato facile o difficile?” o meglio “più facile o più difficile dell’anno scorso?” e quindi “con quale punteggio si entra quest’anno?”.  Rispondiamo con ordine affidandoci ai “rumors”…

–          Il test era impegnativo, non tanto per la difficoltà delle nozioni ma per come le domande sono state formulate: nel complesso quindi un test “ostico”.

–          La logica matematica è risultata impegnativa come quella del 2014 mentre i brani erano un minimo più semplici

–          I quesiti di Biologia e chimica sono stati proposti con poche domande articolate a tre vie, nel complesso le domande sono risultate impegnative come nel test 2014. Il vantaggio in questo caso è che ci si aspettava un test simile. Nel 2013 le domande furono più semplici con conseguente “effetto sorpresa”. I quesiti nel complesso sono risultati difficili ma almeno la metà, a detta di molti ragazzi, erano fattibili per chi era ben preparato.

–          Matematica e fisica relativamente facili, tipo il 2014. La parola “relativamente” è connessa alla considerazione che pochi concorrenti sono veramente ben preparati in fisica.

Insomma possiamo dire che la complessità del test era circa uguale a quella del 2014, ma con un numero di partecipanti molto inferiore e un po’ meno posti a disposizione.

Punteggio stimato minimo di accesso nazionale: circa 30 punti!

A breve pubblicheremo la prova commentata e un articolo dettagliato sul test appena svolto per iniziare anche a ipotizzare le assegnazioni e gli scorrimenti e stimare con più accuratezza il punteggio minimo di accesso.

A proposito, news dell’ultima ora: ieri alla SUN di Napoli hanno immatricolato il posto 14000 col punteggio di 31,20.

Scritto da Prof. Marco Bonora
www.marcobonora.it

ARTICOLI CORRELATI: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.