La top ten internazionale delle città più abbordabili per gli studenti

Alla ricerca di una destinazione di studio che offra un’istruzione di qualità e una ricca vita sociale, senza sforare il vostro budget? L’indice QS Best Student Cities valuta la convenienza delle top 50 città al mondo per gli studenti, sulla base della somma dei costi di tasse universitarie e spese generali di vita.

Qui di seguito la top 10 delle città più convenienti per gli studenti nel 2015 – tutte comprensive di almeno due atenei con ranking internazionali, più numerose opportunità e attività al di fuori dalle aule!

1. Taipei
Classificata al 25° posto complessivo nei QS Best Student Cities 2015, la capitale di Taiwan deve la sua ottima valutazione all’accessibilità delle tasse universitarie relativamente basse, in combinazione con un costo della vita ragionevolmente basso. 61° in classifica su 214 città in merito al costo, secondo il Mercer of Living Survey (# 1 è il più caro), Taipei non è ancora esattamente il posto più economico sulla Terra per vivere – ma se si vuole un’università di ranking mondiale e un emozionante parco giochi urbano, questo è un buon affare!


1. Città del Messico

A condividere il primo posto con Taipei è l’enorme ed affascinante capitale del Messico, che rivendica il posto finale nella top 50 complessiva delle città degli studenti 2015. Come Taipei, ha otto università con ranking internazionali, in cui le tasse per gli studenti internazionali sono solo un po’ più alte – una media di US $ 4000 all’anno. Tuttavia, i costi complessivi di vita sono un po’ più bassi, specialmente quando viene considerato anche l’alloggio. Città del Messico arriva 150° nel costo della vita del Mercer Survey, 89 posti in meno rispetto al suo omologo asiatico.


3. Berlino

La Germania è una delle mete di studio più popolari del mondo – attualmente ospita più studenti internazionali di qualsiasi nazione, ad esclusione degli Stati Uniti e del Regno Unito – quindi potrebbe essere sorprendente trovare la sua capitale alla moda elencata tra le città più convenienti per gli studenti. Tuttavia, come in tutto il resto della Germania, le università pubbliche a Berlino offrono educazione gratuita, sia per gli studenti locali che internazionali. Il costo generale della vita di Berlino è anche molto più basso di quanto ci si potrebbe aspettare; al 68° posto nel sondaggio Mercer, è ben al di sotto della maggior parte delle altre capitali europee occidentali.


3. Vienna

Legata a Berlino da rapporti di vicinanza, Vienna è la culturalmente ricca capitale dell’Austria. L’istruzione superiore in Austria è gratuita per gli studenti europei, con tariffe molto modeste a carico degli studenti provenienti da paesi extra-UE. Sulla base delle due università internazionalmente valutate a Vienna, ci si può aspettare di pagare circa US $ 5000 all’anno. Il costo della vita è un po’ più alto – Vienna è 32° su 214 nel costo della vita secondo il Mercer Survey – ma è ancora inferiore rispetto a molte altre Capitali degli studenti di tutto il mondo. Per avere un’idea istantanea dei costi giornalieri, il Big Mac Index dell’Economist mette il costo di un Big Mac a US $ 4.56 a Vienna, rispetto a 5,25 dollari a Parigi, per esempio.


5. Monaco

Considerata una seconda scelta molto attraente per coloro che desiderano studiare in Germania, Monaco offre ancora una volta il valore aggiunto di un’istruzione superiore con basse tasse universitarie. Rispetto a Berlino, il costo della vita locale è suscettibile di essere un po’ più alta in questo hub bavarese, famoso per la finanza, il calcio e la festa della birra di fama mondiale (l’Oktoberfest). Ma grazie all’assenza di commissioni, Monaco è ancora ben in alto tra le città più convenienti per gli studenti – oltre ad essere uno dei luoghi più attraenti per studiare in Germania.


6. Osaka

Mix di luci al neon, sale giochi e tipica vita giapponese 24/7 , Osaka costituisce un’alternativa più conveniente rispetto a Tokyo e Kyoto, alle quali si unisce nelle QS Best Student Cities di quest’anno. Osaka è ancora verso l’estremità superiore del costo del Mercer of Living Survey (23 su 214), ma molto più accessibile di quello di Tokyo (7 ° posto al mondo più costoso per vivere, secondo Mercer). Questo vale anche per le tasse universitarie; nelle università ordinate internazionalmente di Osaka, gli studenti internazionali pagano una media di 5.000 dollari USA all’anno, rispetto ai 7.700 dollari a Tokyo o $ 9000 a Kyoto.


7. Madrid

Quarta tra le città più convenienti per gli studenti in Europa è l’artistica, commestibile e divertente capitale spagnola, che arriva 39 ° nella classifica generale QS Best Student Cities 2015 (in collaborazione con la finlandese Helsinki). Ai quattro atenei con ranking internazionale di a Madrid, gli studenti internazionali possono aspettarsi di pagare una media di 2.000 dollari l’anno, tenendo bene la città verso l’estremità inferiore della scala mondiale delle quote di iscrizione. Madrid arriva 63° nel costo della vita di Mercer Survey, classificandosi a metà strada tra Taipei e Berlino per le spese generali di vita.


8. Barcellona

Sulla scia del suo connazionale troviamo la bella spiaggia di Barcellona, famosa per la sua splendida architettura e sfrenata vita notturna. Barcellona batte Madrid nell’indice generale di QS Best Student Cities , ma segna un punto più basso nella categoria “convenienza”. Mentre si colloca più in basso nel costo di Mercer of Living Survey (71 °, otto posizioni dietro Madrid), le tasse universitarie sono in media un po’ più alte. nelle cinque università di Barcellona presenti nella classifica QS, gli studenti internazionali pagano una media di US $ 2.500 l’anno.


9. Santiago

In America Latina, la fresca e colta capitale del Cile emerge come la seconda città più conveniente della regione per gli studenti, in gran parte grazie a spese di soggiorno relativamente basse. Al 88 ° posto nel costo della vita di Mercer Survey, è senza dubbio tra le città più convenienti compresi nel QS Best Student Cities top 50. Questo compensa il fatto che le tasse universitarie sono un po’ più alte di quelle riscontrate nella maggior parte delle altre città qui elencate; le cinque università di Santiago con ranking internazionale hanno tasse internazionali con una media US $ 7,500 all’anno.


10. Praga

Infine, torniamo di nuovo al cuore dell’Europa, dove la capitale attraente e storica della Repubblica Ceca offre costi di vita ancora più bassi di Santiago, arrivando 92° nel costo della vita di Mercer Survey. 3 le università della città con ranking internazionale, con tasse internazionali che ammontano a una media di 7.000 dollari l’anno – non una cifra trascurabile, ma certamente alla fine abbordabile se considerata nel contesto di tariffe applicate in molte destinazioni di studio più ambiti al mondo.

Per saperne di più su università e la vita di ciascuna di queste città, visita la pagina del QS Top University.

Lascia un commento