Studenti di Medicina Inglesi stressati e con tendenze suicide

Studiare Medicina in Inghilterra può costarvi caro… e non parliamo solo dell’aspetto economico!

Il sondaggio tra gli studenti inglesi di Medicina

In Inghilterra 1 studente di medicina su 7 ( ovvero il 15%) ha considerato l’idea del suicidio, mentre 1 su 3 ha sofferto di problemi di salute mentale. Questi sono i dati riportati dall’agenzia AdnKronos, secondo la quale il sondaggio pubblicato su Student Bmj  ha coinvolto  il 2% degli studenti in medicina del Regno Unito.

LEGGI ANCHE: 4 cose da sapere prima di studiare in Inghilterra

L’indagine dimostra quanto stress deriva dallo studio nei campus inglesi, nonchè la pressione e l’impatto emotivo per vuol intraprendere la carriera medica. Questi dati comunque non fanno altro che confermare quanto evidenziato da precedenti ricerche, che già sottolineavano un’elevata diffusione di depressione e ansia fra i futuri medici.

Nello specifico, l’80% degli studenti che ha sperimentato disturbi psichici non è stato sufficientemente supportato dall’università. Per sfuggirvi 1 su 4 si è rifugiato nell’alcool, ubriacandosi ogni settimana (il dato è del 18% fra la popolazione generale dai 16 ai 24 anni), mentre più di 1 su 10 ha assunto droghe, almeno una volta. L’8% ha preso sostanze per migliorare e superare gli esami. Il 30% degli studenti in medicina intervistati ha ricevuto assistenza psicologica (ma esterna) durante gli anni in università e il 15% ammette, appunto, di aver pensato al suicidio. A innescare questa spirale – emerge dalle testimonianze dei diretti interessati, riportate dall’Independent online – sono lo stress e la pressione in un ambiente super-competitivo.
Per l’accesso a Medicina in Inghilterra, fondamentale è conoscere i quiz BMAT. Scopri nel nostro catalogo i volumi per la preparazione al BMAT.

ARTICOLI CORRELATI: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.