Come è strutturato il test Professioni Sanitarie?

Dopo aver visto quali sono i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie e quale scegliere sulla base delle proprie attitudini e aspirazioni, continuiamo il nostro percorso di avvicinamento al test Professioni Sanitarie concentrandoci sulla struttura della prova.

Da quante domande è composto? Come sono suddivise? Come prepararsi?

Scopriamolo insieme.

Struttura Test Professioni Sanitarie

Il test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie viene predisposto autonomamente dalle singole Università ed è identico per l’accesso a tutte le tipologie di corsi attivati presso lo stesso ateneo (esempio: il test dell’Università di Caserta sarà uguale per Fisioterapia, Scienze Infermieristiche e altri eventuali corsi delle Professioni Sanitarie erogati dall’Università di Caserta).

Per la realizzazione della prova la maggior parte degli Atenei si affida al CINECA; il test è composto da 60 domande così suddivise:

  • Cultura generale – 12 domande
  • Logica – 10 domande
  • Biologia – 18 domande
  • Chimica – 12 domande
  • Fisica e Matematica – 8 domande

Il programma su cui si basano le domande viene ufficializzato ogni anno dal MIUR: scopri tutti i dettagli

Vuoi metterti subito alla prova con la tipologia di domande somministrata nei test ufficiali degli anni scorsi? Accedi alla versione demo gratuita del simulatore EdiTEST (la versione completa è in omaggio con i libri)

Test Professioni Sanitarie: libri per la preparazione

libri test professioni sanitarie

Per prepararsi al test Professioni Sanitarie consigliamo il Kit Completo EdiTEST composto da:

  • Manuale di teoria
  • Volume di esercizi e verifiche
  • Raccolta di 8.000 quiz

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni + Software di simulazione online
  • Atlante di anatomia virtuale + Ebook Tecniche di Memoria

Per conoscere le date di svolgimento dei test di ammissione segui il nostro calendario aggiornato.

Lascia un commento