Scorrimento graduatorie a Medicina del 21 ottobre

Analizziamo insieme il secondo scorrimento delle graduatorie nazionali di medicina e odontoiatria, avvenuto il 21 ottobre, a distanza di una settimana dal primo scorrimento del 14 ottobre.

Il secondo scorrimento della Graduatoria nazionale 2015

Siamo scesi sotto il 30 ad Odontoiatria!

Dalla prima analisi si può affermare che lo scorrimento è stato di circa 120 posti per Medicina e di circa 180 posti per Odontoiatria. In termini analitici gli ultimi ammessi sono:

Posto 10953 con punti 30,3 a Medicina Catanzaro

Posto 11390 con punti 29,9 a Odontoiatria a Foggia

Per Medicina le altre sedi con punteggi più bassi sono Messina con posto 10737 e la Seconda Università di Napoli con posto 10688. Per le sedi del Nord Italia si confermano posizioni più alte in graduatoria e molte quasi “complete” mentre i punteggi vanno via via decrescendo nel centro Italia. La Sapienza per medicina ha come ultimo ammesso attuale il posto 9587.
Per Odontoiatria la situazione è meno lineare con ad esempio la Sapienza a 11088, cioè a soli 300 posti dall’ultimo ammesso in Italia.

Preparati al test di ammissione 2016 con Editest!

I prossimi scorrimenti di graduatoria

In questo scorrimento abbiamo avuto 44 rinunce di candidati che si erano iscritti a Medicina ma che hanno optato per un’altro Corso di Laurea, a cui si aggiungono circa 90 persone che non hanno dato conferma di interesse per questo scorrimento.

Il dato più significativo è però relativo ai primi passaggi al secondo anno (pari a 45) di coloro che frequentando ad esempio biotecnologie l’anno precedente, al seguito della  convalida di alcuni esami, sono stati iscritti direttamente al secondo anno.

Questo numero è destinato a crescere nei prossimi due scorrimenti ed insieme ad altre rinunce contribuirà a far scorrere la graduatoria in modo continuo. Stimiamo che gli scorrimenti siano comunque di entità ogni volta contenuta e all’incirca uguali a questo.

Resta sempre informato, iscriviti alla newsletter!

Mentre in relazione alle Università private gli scorrimenti del San Raffaele, sia in Italiano sia in Inglese sono veramente considerevole. Al San Raffaele in Italiano ad esempio per 100 posti siamo la graduatoria è arrivata quasi al posto 300, con uno scorrimento cioè del 200%! Mentre alla Cattolica sia in Inglese che in Italiano gli scorrimenti hanno aumentato finora i “posti disponibili”, solo circa del 50%.

Aspettiamo comunque i prossimi scorrimenti sperando in liete sorprese, tipo semmai un “ripensamento” Ministeriale sul riassegnare i posti non coperti dagli extracomunitari.

 

prof. Marco Bonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.