Test di ammissione: cosa cambia col nuovo decreto 449 del 12 giugno 2013

Decreto Ministeriale 449 del 12 giugno 2013: il Miur ci riprova e vara una serie di nuove norme per mitigare le criticità sollevate dalla normativa di aprile in materia di accesso ai corsi di laurea a numero programmato.
Nessun intervento radicale, sia ben chiaro, per via dei tempi troppo stretti per l’emanazione di un nuovo decreto legislativo (almeno così dicono al Miur), col ministro Carrozza che però non si arrende e istituisce, contestualmente, una commissione di “tecnici” (tra cui docenti universitari di Medicina, Odontoiatria, Architettura, Veterinaria e Statistica) che, entro il prossimo 30 settembre, avrà il compito di formulare proposte per “garantire un sistema di accesso ai corsi a numero programmato equilibrato e in grado di valorizzare le potenzialità degli studenti”.

Veniamo alle nuove disposizioni.

Le date
Le prove d’esame si svolgeranno a settembre (e non più a luglio) con questo calendario:

  • 3 settembre, Veterinaria
  • 9 settembre, Medicina e Odontoiatria
  • 10 settembre, Architettura

La prova
I candidati avranno 10 minuti in più per svolgere il test. Alle 60 domande, dunque, bisognerà rispondere in 100 minuti (e non 90).

Valutazione del percorso scolastico
Il bonus verrà assegnato solamente agli studenti che avranno avuto almeno 80/100 alla maturità e il cui voto non sia inferiore all’80esimo percentile della distribuzione dei voti assegnati dalla propria commissione d’esame nell’anno scolastico 2012/2013 secondo questa tabella:

VOTO MATURITA’non inferiore all’80esimo percentile PUNTEGGIO
100 e lode 10 punti
99-100 9 punti
97-98 8 punti
95-96 7 punti
93-94 6 punti
91-92 5 punti
89-90 4 punti
86-87-88 3 punti
83-84-85 2 punti
80-81-82 1 punto

In altre parole, il bonus non varrà più da 4 a 10 punti, ma partirà da 1 e continuerà di punto in punto sino a 10, col massimo che verrà assegnato a quanti si diplomeranno con 100 e lode.
Inoltre, la nuova attribuzione del punteggio dipenderà dalla distribuzione dei voti assegnati da ogni singola commissione scolastica a ciascuno studente nell’anno scolastico 2012/2013 (e non più dalla singola scuola  nell’anno scolastico precedente). Ciò significa che allo stesso voto corrisponderanno bonus diversi sia da scuola a scuola che all’interno dello stesso istituto (poiché le commissioni sono diverse da classe a classe).

Il bonus maturità è valido anche per chi si è diplomato prima del 2012/2013.
In questo caso, e nei casi in cui non è possibile associare il candidato alla propria commissione d’esame, si applicano i percentili a livello provinciale dell’a.s. 2012/2013 (relativi allo stesso tipo di diploma) e, laddove non sia ulteriormente possibile, i percentili a livello nazionale.

Se non avete conseguito il diploma di maturità in centesimi, o se vi siete diplomati all’estero, dovete fare riferimento ai criteri di conversione contenuti nell’allegato 2 del decreto del 12 giugno.

Entro il 30 agosto il Miur pubblicherà su www.universitaly.it i voti dell’esame di Stato relativi all’80esimo percentile di riferimento.

Invariata la norma secondo cui per accedere al bonus bisogna aver raggiunto almeno 20 punti al test di ammissione.

Se avete ottenuto almeno 80 alla maturità, affinché il vostro voto possa fare cumulo col punteggio conseguito al test, il giorno dopo la prova di esame dovete rientrare sul sito www.universitaly.it con le vostre credenziali per verificare la correttezza delle informazioni fornite ed integrare la domanda con l’indicazione del tipo di diploma conseguito e dell’anno scolastico di conseguimento.

Per fare questa operazione c’è tempo sino al:

  • 10 settembre per i candidati di Veterinaria
  • 16 settembre per i candidati di Medicina e Odontoiatria
  • 17 settembre per i candidati di Architettura

Bandi delle singole Università
Entro il 25 giugno i singoli Atenei dovranno emanare i nuovi bandi.

Le iscrizioni on line
Le iscrizioni ripartono il 25 giugno e si concluderanno IMPROROGABILMENTE alle ore 15 del 18 luglio (vi ricordiamo che per partecipare al test di ammissione ai corsi di laurea in MEDICINA, ODONTOIATRIA, VETERINARIA e ARCHITETTURA bisogna necessariamente iscriversi on line sul sito ministeriale www.universitaly.it).

Ciò significa che chi non si era riuscito ad iscrivere entro il vecchio termine del 7 giugno, dal 25 giugno potrà farlo.

Chi, invece, aveva già completato la procedura di iscrizione on line, dal 25 giugno deve necessariamente rientrare nel portale (con le credenziali già assegnate) per:

  • VERIFICARE che i dati precedentemente inseriti siano corretti;
  • INTEGRARE i propri dati con le informazioni necessarie all’attribuzione del bonus maturità da calcolare con i nuovi criteri;
  • MODIFICARE (SOLO SE LO VOLETE ) i vostri dati e/o le preferenze delle sedi universitarie espresse in precedenza.

Per cambiare la prima scelta dovete eliminare l’iscrizione ed effettuarla nuovamente. Ricordatevi che in questo caso dovrete perfezionare l’iscrizione al test presso la nuova sede indicata come prima scelta.

Pagamento del contributo di partecipazione al test
Entro il 25 luglio bisogna perfezionare l’iscrizione on line pagando il contributo di partecipazione al test, le cui modalità e il cui importo variano da Ateneo ad Ateneo (leggete il bando dell’Università nella quale andrete a sostenere la prova d’esame).

Gli studenti che hanno già versato tale contributo, e che confermano la prima preferenza, SONO DISPENSATI DAL PAGAMENTO.

Invece, se intendete modificare la prima preferenza, dovete ripagare il contributo presso il nuovo Ateneo (che stabilirà, in autonomia, se bisogna versare l’intero importo o solo parte di esso).

Graduatorie
Le prime graduatorie anonime (quelle relative al punteggio conseguito al test, prive cioè del voto di maturità) saranno pubblicate sul sito www.accessoprogrammato.miur.it secondo questo calendario:

  • 17 settembre, Veterinaria
  • 23 settembre, Medicina e Odontoiatria
  • 24 settembre, Architettura

Il 30 settembre, invece, sarà possibile visionare la prima graduatoria nazionale di merito (comprensiva anche del voto di maturità).

Per tutte le info sulle procedure di iscrizione on line e per l’assegnazione dei posti, dal 25 giugno potete chiamare lo 051.6171959 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.

 

 

 

Autore

Articoli correlati