L’importanza del confronto nella preparazione ai test di ammissione: le simulazioni collettive

Come si supera il test di ammissione all’Università?

Bella domanda, penserai.

Diciamo subito che per affrontare con successo la prova di accesso ad un corso di laurea a numero chiuso bisogna combinare diversi fattori:

  • La preparazione di base: conoscere le nozioni teoriche è il prerequisito necessario.
  • L’esercitazione continua: studiare la teoria senza verificare quotidianamente il proprio grado di preparazione può rivelarsi inutile.
  • Il confronto: ti starai chiedendo cosa intendiamo per confronto. Proviamo a spiegarlo brevemente di seguito.

Ogni anno decine di migliaia di studenti provano ad entrare all’Università dei loro sogni.

Se pensiamo soprattutto ai test di ammissione a corsi di laurea come Medicina e Professioni Sanitarie, che attirano ogni anno l’interesse di tantissimi studenti, bisogna tenere in considerazione l’elevatissimo grado di competitività e concorrenza.

Ecco perché parliamo di confronto.

Esercitarsi e allo stesso tempo confrontare i propri risultati con quelli degli altri candidati può essere un valore aggiunto nella “corsa all’immatricolazione”.

Simulazioni test ammissione università 2019: come esercitarsi

Proprio per stimolare il confronto tra le migliaia di studenti che ogni anno cercano di coronare il proprio sogno, abbiamo pensato alle simulazioni collettive.

Cosa sono le simulazioni collettive?

Come forse già saprai, le simulazioni collettive sono delle esercitazioni gratuite online.

I software di simulazione EdiTEST replicano la struttura reale delle prove, consentendoti di misurarti con dei test molto simili a quelli somministrati dal Miur o dalle Università.

Inoltre, e qui ritorna il tema del confronto, il giorno dopo la simulazione viene pubblicata una graduatoria di merito con i punteggi di tutti i partecipanti.

Ognuno può verificare il punteggio raggiunto e allo stesso tempo può confrontare il proprio risultato con quello degli altri candidati.

In questo modo è possibile farsi un’idea della propria preparazione e, soprattutto, fare una “proiezione” in ottica di test ufficiale.

Simulazioni test Medicina

Le simulazioni collettive del test di Medicina 2019 si svolgono ogni settimana di martedì, mentre il mercoledì viene pubblicata la graduatoria.

Fino ad ora si sono svolte tre simulazioni, che hanno visto partecipare in media mille studenti.

Le statistiche di ammissione, ovvero la percentuale di studenti che “avrebbero superato il test” (tenendo conto del punteggio minimo di 42,3 registrato l’anno scorso), si attesta in media intorno al 50%.

Un dato importante da tenere in considerazione, perché ci dice molto sul nostro livello di preparazione in previsione del test di settembre.

Le simulazioni continueranno fino al 31 luglio 2019.

Scopri come partecipare

Simulazioni Test Professioni Sanitarie

Le simulazioni collettive del test Professioni Sanitarie 2019 si svolgono ogni settimana di mercoledì; a partire dal giovedì è disponibile la graduatoria.

Come per Medicina, anche le simulazioni di professioni sanitarie termineranno a luglio.

Nelle quattro esercitazioni che si sono svolte, orientativamente la prima posizione ha raggiunto un risultato tra gli 80 e i 90 punti.

Scopri come partecipare

Simulazioni Test Scienze della Formazione Primaria

Le simulazioni del test di ammissione ai corsi di laurea in Scienze della Formazione Primaria si svolgono ogni due settimane.

In questo caso, come vedremo anche per architettura, il livello di “competitività” non è alto come per medicina, ma è comunque fondamentale esercitarsi il più possibile.

Ecco come partecipare alle simulazioni collettive

Simulazioni Test Architettura

Le simulazioni collettive del test di Architettura 2019 sono disponibili ogni due settimane.

La prova di accesso ai corsi di laurea finalizzati alla formazione di Architetti ha subito un’importante variazione, insieme a Medicina e Professioni Sanitarie.

Le domande di cultura generale, infatti, sono diventate 12.

In questo caso, quindi, sebbene Architettura non abbia lo stesso numero di partecipanti di Medicina, è fondamentale tenersi in allenamento.

I quiz di cultura generale, infatti, provocano un po’ di “ansia” tra gli studenti per il loro grado di imprevedibilità.

Partecipa alle simulazioni collettive

Come prepararsi ai test di ammissione

A settembre ti aspetta il test di ammissione?

Per una preparazione completa, ti consigliamo i volumi del catalogo EdiTEST:

  • Manuali
  • Eserciziari
  • Raccolta di quiz

In omaggio con ogni volume una serie di materiali didattici extra e i simulatori per effettuare infinite esercitazioni.

Sfoglia il catalogo

Vuoi esercitarti gratuitamente?

Prova la demo del simulatore

Quando si svolgeranno i test ufficiali?

Scoprilo nel nostro calendario aggiornato

Lascia un commento

Autore

Articoli correlati