Test di Medicina: come sarà la prova del 2020?

La prova di Settembre si avvicina velocemente e molti ci chiedono se il test medicina 2020 sarà facile, se la prova sarà tipo quella dell’anno scorso e cose simili: non sono domande di facile risposta, ma possiamo partire da considerazioni statistiche per darvi alcune indicazioni.

Negli ultimi anni il punteggio minimo di accesso a Medicina è stato di:

  • 32 punti nel 2015
  • 63 punti nel 2016
  • 57 punti nel 2017
  • 43 punti nel 2018
  • 42 punti nel 2019

Come mai questa variazione di punteggio oscillante negli anni? Spieghiamolo nel dettaglio.

Test ammissione Medicina: i risultati degli ultimi anni

Nel 2015 il test era preparato dal Cambridge Assessment, la stessa organizzazione che prepara oggi anche il test IMAT. Le domande erano complesse e articolate.

In seguito alle polemiche relative al test troppo impegnativo del 2015, nel 2016 il CINECA ha deciso di elaborare la prova in modo autonomo proponendo un test molto facile.

Nel 2017 il test è stato più complesso del 2016 ma con una chimica molto facile, mentre nel 2018 la prova è stata elaborata con quesiti di livello medio-difficile in maniera omogenea per tutte le materie.

Nel 2019 è stata somministrato un test simile al 2018 come livello di complessità, innovazione e ragionamento.

In questi ultimi due anni la prova ha previsto un bilanciamento equilibrato tra argomenti nelle varie discipline, quantità di calcoli e complessità di ragionamento. Inoltre sono stati proposti alcuni quesiti leggermente innovativi.

Nel complesso nel 2018 e nel 2019 la prova è risultata impegnativa richiedendo ai concorrenti una buona capacità di ragionamento e di applicazione delle tecniche risolutive dei quesiti, essendo diverse le domande molto articolate e un pò innovative. Tali argomenti sono ampiamente discussi nel nostro libro “Superare la prova a test”.

Previsioni Test Medicina 2020

Non abbiamo la sfera di cristallo, però tra i vari scenari probabili ve ne illustriamo i due più possibili:

  • il primo è che la prova segua lo stesso trend degli ultimi due anni, con qualche domanda innovativa e bilanciata su tutto il programma con alcuni quesiti facili, una buona parte di livello medio e diversi difficili o anche molto difficili. La prova risulterebbe impegnativa richiedendo buone abilità di gestione dello stress
  • il secondo è che vengano modificate le linee guida recenti proponendo un test abbastanza facile meno ragionato e con calcoli meno complessi. Nel 2016 il test è stato veramente facile e non si può prevedere se quest’anno vogliano proporre una prova altrettanto semplice, considerando la situazione particolare.

Riteniamo poco probabile la somministrazione di un test ad accesso 30 punti, ma comunque è opportuno prepararsi considerando tutte le evenienze. Se osservassimo le prove ufficiali di Medicina dal 1997 ad oggi noteremmo che non si possono fare previsioni troppo accurate.

Quindi dobbiamo essere pronti a qualunque tipo di test e di domande, ma qualsiasi sarà la prova proposta sarà fondamentale aver acquisito le abilità di ragionamento pratico e la padronanza delle tecniche di test per eliminare le alternative errate, come abbiamo spiegato nel corso della nostra rubrica A scuola di test

Libri per la preparazione

libri test medicina 2020

Hai bisogno di ripetere argomenti di teoria o preferisci concentrarti sui quiz? Per ogni tua esigenza sono disponibili i libri del catalogo EdiTEST con simulatori e videolezioni:

I libri sono disponibili anche all’interno del Kit Completo.

Preferisci acquistare su Amazon? Visita il nostro store.