Prova orale Maturità 2019: come sarà strutturato il colloquio?

Dopo aver concentrato la nostra attenzione sulle prime due prove della Maturità 2019, è arrivato il momento andare oltre gli scritti.

Come sarà la prova orale della Maturità 2019?

Ci saranno cambiamenti rispetto all’esame di stato degli anni scorsi?

Prova orale Maturità 2019: cosa cambia?

Il nuovo esame di stato prevederà tre prove (due scritte e una orale).

In particolare, nel colloquio orale i maturandi dovranno affrontare diversi “step”:

  • Domande della commissione (analisi di testi, documenti, esperienze, progetti, problemi)
  • Racconto dell’esperienza di alternanza scuola-lavoro
  • Esposizione delle competenza maturate nelle attività legate a “Cittadinanza e Costituzione”

Non mancherà, come in passato, la discussione delle prove scritte.

Il Ministero concentrerà l’attenzione sul lavoro dei Consigli di Classe, che dovranno illustrare le metodologie adottate nel corso dell’anno scolastico, i programmi affrontati e tutte le attività svolte. L’analisi servirà alla Commissione esterna, che farà le domande agli studenti.

Orientamento post-diploma: cosa fare dopo la Maturità?

L’esame di Maturità è sicuramente un avvenimento fondamentale nella vita di ogni studente, ma rappresenta soltanto un punto di partenza verso il futuro lavorativo o universitario.

Hai già deciso cosa fare dopo il diploma? Proverai ad inserirti subito nel mondo del lavoro oppure intendi iscriverti all’Università?

Se non hai ancora le idee chiare, scopri il percorso di orientamento universitario e professionale strutturato per aiutarti a fare la scelta giusta.

Attraverso dei test di psico-attitudinali gratuiti conoscerai percorsi più adatti alle tue attitudini.

Hai già deciso di continuare gli studi? Per prepararti al test di ammissione all’Università, sfoglia il catalogo EdiTEST.

 

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati