Orientamento alla scelta: corso di laurea in Ingegneria civile e ambientale

I corsi di laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale hanno come obiettivo la preparazione di professionisti in grado di comprendere, risolvere e gestire le problematiche associate alla pianificazione, progettazione e manutenzione di opere e infrastrutture civili (e alla difesa del territorio in cui esse sono inserite).

Vediamo quali sono le attività caratterizzanti e gli sbocchi lavorativi cui è possibile accedere dopo il conseguimento della laurea.

Orientamento Ingegneria civile ambientale: cosa si studia

I laureati in Ingegneria civile e ambientale devono conoscere, tra le altre cose:

  • gli aspetti metodologico-operativi della matematica e delle altre scienze di base
  • gli aspetti metodologico-operativi delle Scienze dell’ingegneria (in generale) e in particolare dell’ingegneria civile, ambientale e del territorio

Quindi tra le attività formative di base del corso di laurea troviamo:

  • matematica, informatica e statistica
  • fisica e chimica

Per quanto riguarda le attività formative caratterizzanti, invece, troviamo le seguenti discipline:

  • 1) ingegneria civile (idraulica, costruzioni idrauliche e marittime, strade, ferrovie e areoporti, trasporti, topografia e cartografica, scienze delle costruzioni, architettura tecnica, produzione edilizia, disegno…)
  • 2) ingegneria ambientale e del territorio (ecologia, chimica dell’ambiente e dei beni culturali, geologia, geofisica applicata, ingegneria delle metarie prime, idrocarburi e fluidi del sottosuolo…)
  • 3) ingegneria gestionale
  • 4) ingegneria della sicurazza e protezione civile, ambientale e del territorio

Sbocchi lavorativi

Dopo aver conseguito la laurea è possibile accedere alla professione riconosciuta di Ingegneria civile e ambientale junior, mediante il superamento dell’esame di abilitazione e la conseguente iscrizione all’Albo degli ingegneri (sezione B).

I principali sbocchi lavorativi riguardano le seguenti aree di ingegneria:

  • civile: imprese di costruzione e manutenzione, studi professionali e società di progettazione, aziende, enti e agenzie di controllo di sistemi urbani, opere e servizi, società di servizi per lo studio dell’impatto urbano e territoriale delle infrastrutture
  • ambientale e del territorio: imprese, enti pubblici e privati, studi professionali per la progettazione, pianificazione, realizzaione e gestione di opere e sistemi di monitoraggio dell’ambiente e del territorio
  • della sicurezza e della protezione civile, ambientale e del territorio: sviluppo di attività di proevenzione e gestione ddella sicurezza in grandi infrastrutture, cantieri, ambienti industriali, enti locali

Come scegliere il corso di laurea

Non sei ancora riuscito a trovare il corso di laurea adatto a te?

Scopri maggiori spunti di riflessione nella Guida completa alla scelta del corso di laurea, che ti aiuterà a scegliere in maniera consapevole il corso di studi più adatto alle tue caratteristiche.

In omaggio con il libro l’accesso al questionario psico-attitudinale O.p.S. (Orientarsi per scegliere), uno strumento molto utile per scoprire di più su te stesso e sulle tue aspirazioni.

ACQUISTA LA GUIDA

Sei portato per Ingegneria?

Stai pensando di iscriverti ad un corso di laurea in Ingegneria ma non sei ancora sicuro che sia la strada giusta per te?

Per provare a chiarirti le idee partecipa al nostro test attitudinale, che potrebbe darti una conferma in più oppure suggerirti nuovi spunti di riflessione per ponderare meglio la scelta.

PROVA IL TEST

Test Ingegneria: come prepararsi

editest ingegneria 2020I corsi di laurea in Ingegneria non sono a numero programmato nazionale, ma molte Università prevedono il test d’ingresso.

Per una preparazione efficace, scopri il Kit Completo EdiTEST composto da:

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni online + software di simulazione
  • Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA ORA

 

Lascia un commento