Orientamento alla scelta: corso di laurea in Farmacia e Farmacia Industriale

Come abbiamo avuto modo di dire nel precedente appuntamento, la situazione che stiamo vivendo non deve impedirci di guardare al futuro, a cosa ci aspetta al termine di quest’anno scolastico.

Mentre il Ministero vaglia tutte le ipotesi per un corretto svolgimento dell’esame di maturità, per gli studenti del quinto anno è importante pensare seriamente a cosa fare dopo il diploma.

Vuoi inserirti nel mondo del lavoro? Continuare gli studi? Intraprendere la carriera militare? Gran parte del tuo futuro si gioca in questo periodo.

A tal proposito, i nostri approfondimenti riguardanti l’orientamento universitario continuano con il corso di laurea magistrale in Farmacia e farmacia industriale (LM-13).

Vedremo quali sono le materie che caratterizzano questo percorso di studi, quali sono gli sbocchi lavorativi principali e come prepararsi ad un eventuale test di ammissione alll’Università.

Orientamento Farmacia: cosa si studia

Il corso di laurea magistrale in Farmacia e Farmacia industriale mira a formare professionisti in grado di svolgere la professione di farmacista e operare come esperto del farmaco e dei prodotti della salute (nei vari settori che vedremo nel paragrafo dedicato agli sbocchi lavorativi).

A tal proposito gli insegnamenti caratterizzanti il percorso di studio riguardano tantissimi ambiti, tra cui:

  • elementi di matematica, informatica e fisica
  • chimica generale, organica, inorganica e analitica
  • morfologia del corpo umano in rapporto alla terminologia anatomica e medica
  • chimica farmaceutica
  • biochimica generale
  • farmacaologia, farmacoterapia e tossicologia

Sbocchi lavorativi

Dopo il conseguimento della laurea magistrale, per esercitare la professione di farmacista è necessario superare l’esame di Stato (per approfondire, leggi la guida all’esame di stato).

Con l’abilitazione è possibile iscriversi all’Albo Nazionale dei Farmacisti italiani ed esercitare le seguenti attività professionali:

  • preparazione della forma farmaceutica dei medicinali nell’industria
  • controlla dei medicinali in laboratori pubblici o privati
  • preparazione, controllo e distribuzione dei medicinali all’interno di farmacie aperte al pubblico negli ospedali
  • controllo di qualità e valutazione tossicologica dei prodotti cosmetici
  • produzione di fitofarmaci, antiparassitari e presidi sanitari
  • produzione e controllo di dispositivi medici e presidi medico-chirurgici
  • analisi e controllo di acque e prodotti destinati all’alimentazione

Come scegliere il corso di laurea

Non sei ancora riuscito a trovare il corso di laurea adatto a te?

Scopri maggiori spunti di riflessione nella Guida completa alla scelta del corso di laurea, che ti aiuterà a scegliere in maniera consapevole il corso di studi più adatto alle tue caratteristiche.

In omaggio con il libro l’accesso al questionario psico-attitudinale O.p.S. (Orientarsi per scegliere), uno strumento molto utile per scoprire di più su te stesso e sulle tue aspirazioni.

ACQUISTA LA GUIDA

Test Farmacia: come prepararsi

I corsi di laurea in Farmacia non rientrano tra quelli a numero programmato nazionale, ma molto spesso le Università decidono autonomamente di somministrare un test di ammissione.

editest farmaciaPer una preparazione efficace, scopri il Kit Completo EdiTEST composto da:

  • Manuale di teoria
  • Volume di esercizi
  • Raccolta di 8.000 quiz

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni online
  • Software di simulazione
  • Atlante di anatomia virtuale
  • Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA ORA

Per la somministrazione del test di ammissione molte Università si affidano al CISIA: scopri di più

Lascia un commento