Orientamento alla scelta: corso di laurea in Biotecnologie

In questi giorni abbiamo parlato dell’appetibilità del corso di laurea triennale in Biotecnologie (classe L-2), che spesso viene scelto come “paracadute” da coloro che non riescono a superare il test di ammissione a Medicina.

Ad ogni modo si tratta di un percorso molto interessante, sia per il piano di studi sia per gli sbocchi lavorativi. Se è tra le tue opzioni di scelta post-diploma, non perderti il nostro approfondimento.

Orientamento Biotecnologie: cosa si studia

I corsi di laurea magistrale in Biotecnologie forniscono le conoscenze di base nei vari settori della biologia moderna e le competenze per la produzione di beni e servizi tramite l’analisi e l’applicazione di sistemi biologici (senza perdere di vista problematiche bioetiche e normative sulle biotecnologie).

Nel corso del primo anno generalmente comprendono attività formative per le biotecnologie industriali, agro-alimentari, ambientali, farmaceutiche, mediche e veterinarie; successivamente vengono organizzate attività formative finalizzate a fornire agli studenti:

  • conoscenze sui sistemi biologici (logiche molecolari, informazionali e integrative)
  • strumenti concettuali e tecnici per analizzare e eventualmente modificare cellula e loro componenti (al fine di applicare biotecnologie innovative)

Di solito alla preparazione tecnico-scientifica vengono affiancati aspetti di regolamentazione, bioetica, economia e comunicazione.

Sbocchi lavorativi

I laureati possono svolgere attività professionali nei seguenti ambiti biotecnologici:

  • agro-alimentare
  • ambientale
  • farmaceutico
  • industriale
  • medico
  • veterinario
  • comunicazione scientifica

Dopo la laurea è possibile sostenere l’esame di Stato e iscriversi alla sezione B dell’albo dell’Ordine Nazionale dei Biologi con il titolo di Biologo Junior (per maggiori informazioni sull’abilitazione leggi la Guida all’esame di stato).

Il Biologo junior può lavorare in enti pubblici e privati di ricerca nel campo dell’analisi, del controllo di gestione, negli studi volti a valutare l’impatto ambientale o a elaborare progetti per la conservazione dell’ambiente e della biodiversità.

Come scegliere il corso di laurea

Non sei ancora riuscito a trovare il corso di laurea adatto a te?

Scopri maggiori spunti di riflessione nella Guida completa alla scelta del corso di laurea, che ti aiuterà a scegliere in maniera consapevole il corso di studi più adatto alle tue caratteristiche.

In omaggio con il libro l’accesso al questionario psico-attitudinale O.p.S. (Orientarsi per scegliere), uno strumento molto utile per scoprire di più su te stesso e sulle tue aspirazioni.

ACQUISTA LA GUIDA

Test Biotecnologie: come prepararsi

I corsi di laurea in Biotecnologie non rientrano tra quelli a numero programmato nazionale, ma molto spesso le Università decidono autonomamente di somministrare un test di ammissione.

editest farmaciaPer una preparazione efficace, scopri il Kit Completo EdiTEST composto da:

  • Manuale di teoria
  • Volume di esercizi
  • Raccolta di 8.000 quiz

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni online
  • Software di simulazione
  • Atlante di anatomia virtuale
  • Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA ORA

Per maggiori informazioni sui test di ammissione a Biotecnologie leggi il nostro approfondimento.

Lascia un commento