Emergenza Coronavirus: pubblicato il decreto Maturità 2020

Come anticipato nei giorni scorsi, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che contiene le norme relative allo svolgimento degli esami di stato 2020.

Nell’occasione la Ministra Lucia Azzolina ha voluto sottolineare il grande lavoro fatto da tutto il “comparto scuola”: La scuola ha affrontato questa emergenza con grande capacità di reazione, il Paese deve esserne fiero. Ringrazio di nuovo tutto il personale, le famiglie, gli studenti. C’è stato uno sforzo importante da parte di tutti. La didattica a distanza ci ha aiutato a salvare l’anno scolastico.

Vediamo quali sono le indicazioni presenti nel decreto e come si procederà in vista della Maturità 2020.

Maturità 2020 Coronavirus: come si svolgerà l’esame?

L’esame di Maturità ha rappresentato e rappresenta rappresenta un momento importante per la vita di tutti gli studenti: mai come quest’anno, però, i giovani saranno chiamati a vivere un’esperienza davvero particolare.

A tal proposito, la prima novità riguarda le ammissioni all’esame di stato: quest’anno non ci saranno bocciature, tutti gli studenti avranno accesso alla Maturità; il voto finale sarà comunque basato sui crediti maturati e sull’impegno profuso durante tutto il percorso scolastico.

In seconda battuta, il Ministero ha ipotizzato una doppia possibilità:

  • in caso di rientro a scuola prima del 18 maggio, ci sarà un esame con commissione interna: prima prova di italiano preparata dal Ministero e seconda prova predisposta dalle commissioni, alle quali seguirà la prova orale.
  • se non si rientrerà, ci sarà soltanto il colloquio orale

I contenuti e le modalità di svolgimentio dell’eventuale prova orale in caso di mancato rientro a scuola saranno poi stabiliti con un secondo decreto.

E dopo il diploma?

Come abbiamo già avuto modo di dire in altre occasioni, nonostante il periodo particolare che stiamo vivendo e l’esame di maturità totalmente stravolto che molto probabilmente caratterizzerà la fine dell’anno scolastico, è importante per tutti i ragazzi delle quinte pensare a cosa fare dopo il diploma.

Tu hai già preso una decisione o ci stai ancora pensando? Hai qualche idea o brancoli totalmente nel buio?

guida orientamento universitarioPer aiutare gli studenti come te che si apprestano a conseguire la maturità e devono decidere la strada da seguire dopo il diploma, la redazione EdiSES ha pensato alla Guida alla scelta del corso di laurea.

Il volume coniuga le conoscenze sul mondo Universitario con l’aspetto psico-attitudinale che sta alla base della scelta, fornendo tutti gli stumenti per prendere una decisione consapevole.

Partecipando al test Orientarsi per scegliere, in omaggio con la Guida, riceverai un profilo attitudinale completo e i consigli sui corsi di laurea più adatti alle tue caratteristiche personali.

ACQUISTA LA GUIDA

In cosa consiste il test Orientarsi per scegliere? Leggi l’approfondimento.

Lascia un commento