Come scegliere l’Università giusta?

Scegliere l’Università (e nello specifico il corso di laurea) da frequentare dopo l’esame di maturità 2020 può essere un’impresa non da poco.

Tu hai deciso cosa fare dopo il diploma?

Se hai già le idee chiare, sei sicuramente a buon punto. Se invece ti trovi tra gli studenti (la maggior parte, in verità) che non sanno ancora quale strada percorrere, stai leggendo l’articolo giusto.

Prima di darti gli 8 consigli per fare la scelta giusta, vogliamo fare una piccola premessa: non esiste una formula esatta per decidere, perché una scelta così importante comporta la valutazione di tanti aspetti diversi.

Attitudini di base, personalità, aspirazioni, sogni nel cassetto e opportunità lavorative sono soltanto alcune delle cose da considerare prima di prendere una decisione consapevole.

Come scegliere l’Università giusta: consigli utili

Per aiutarti in questo momento fondamentale della tua vita, ecco 8 consigli per fare la scelta giusta:

  1. Mente aperta, niente limiti. Nessuna idea è sbagliata a prescindere, dimentica per un attimo la tua formazione iniziale, i consigli dei tuoi genitori, le opinioni dei tuoi amici. Cosa vuoi fare davvero nella tua vita? Pensa in grande, non mettere alcun paletto tra te e la tua decisione.
  2. Punta in alto. È sicuramente importante avere i piedi ben saldi a terra ed essere realisti, ma è altrettanto importante sognare e avere delle ambizioni. Se sei davvero motivato, è più semplice raggiungere gli obiettivi prefissati.
  3. Scopri di più su te stesso e sulla tua personalità. Un test della personalità può sembrarti una cosa banale ed è sicuro che non sia una cosa su cui basare una scelta importante, ma talvolta può darti delle conferme verso una direzione, un corso di studi, una professione futura.
  4. Pensa a dove ti piacerebbe lavorare. In quale settore ti vedresti bene? Come ti immagini in futuro?
  5. Elimina subito le alternative che non ti interessano. Una riflessione al contrario: rispetto alle tue caratteristiche, quali sono i settori che proprio non fanno per te?
  6. Quantifica la tua “voglia” di studiare. Una laurea triennale? Una magistrale di cinque anni? Un percorso che richiede ulteriori anni di specializzazione? Quanto sei disposto a “stare sui libri”?
  7. Scegli con la tua testa. Ascolta i consigli delle persone più vicine a te, ma non farti condizionare: la scelta deve essere solo tua!
  8. Occhio al mercato del lavoro. Hai individuato un corso di laurea: ma quali sono gli sbocchi lavorativi? Avere un’idea precisa potrebbe essere la soluzione!

Guida alla scelta del corso di laurea

In questo periodo dell’anno concentriamo la nostra attenzione sui percorsi di orientamento universitario, cercando di dare a tutti i diplomandi gli strumenti per non prendere decisioni avventate che potrebbero rivelarsi negative.

A tal proposito, abbiamo raccolto tutti i consigli, i percorsi di studio, le facoltà universitarie e le prospettive occupazionali nella Guida completa alla scelta del corso di laurea.

Il libro è completato da un test psico-attitudinale (gratuito, da fare online) che ti fornirà un profilo personale completo, con l’indicazione dei corsi di laurea a te più affini e le relative opportunità lavorative.

ACQUISTA

Vuoi ricevere notizie e aggiornamenti dal mondo universitario?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati