La carriera militare dopo il diploma? Sì per il 45% degli studenti italiani

Scegliere la strada da percorrere al termine delle scuole superiori non è mai una cosa semplice.

In una società come quella in cui viviamo, ricca di spunti interessanti ma anche di “distrazioni”, uno studente che si avvicina alla maturità rischia di sentirsi totalmente disorientato di fronte alla vasta offerta formativa delle Università, alla possibilità di intraprendere la carriera militare oppure di inserirsi subito nel mondo del lavoro.

Quotidianamente entriamo in contatto con ragazzi che ci chiedono consigli e ci confidano di non avere la minima idea su cosa fare dopo il diploma.

Non a caso, abbiamo pensato di creare un percorso di orientamento universitario e professionale che li accompagni verso una decisione consapevole, che riduca al minimo la possibilità di futuri ripensamenti e crisi motivazionali.

Se anche tu sei tra quelli che non hanno le idee chiare, non farti prendere dal panico: si tratta di una situazione assolutamente normale.

L’importante è cercare di scoprire di più su sé stessi e capire in che modo le proprie attitudini possano “incontrare” un determinato percorso.

I giovani e la carriera militare

A tal proposito, è interessante prendere in considerazione l’analisi condotta dall’Osservatorio sulle professioni in divisa di Skuola.net in collaborazione con AssOrienta, l’Associazione Orientatori italiani e Nissolino Corsi.

Secondo lo studio, i giovani sono sempre più indirizzati verso la carriera militare (+30% sia per donne sia per gli uomini).

Su 22mila studenti intervistati (tra medie, superiori e università), circa il 34% ha dichiarato di pensare seriamente alla possibilità di arruolarsi nelle Forze Armate; tra le “destinazioni” preferite ci sono l’Esercito e la Guardia di finanza.

Sorprende, rispetto al passato, il crescente interesse per la carriera militare anche da parte delle donne (+59%).

Tra le principali motivazioni emerse, troviamo:

  • amore verso il proprio Paese
  • ricerca dell’indipendenza economica
  • spiccato senso di protezione verso i connazionali

La carriera militare dopo il diploma

Concentrando la nostra attenzione sui dati riguardanti  i liceali, vediamo che addirittura il 45% afferma di prendere seriamente in considerazione l’idea di una carriera in divisa.

Di questi, però, soltanto il 2% dichiara di sapere che entrando in un’Accademia militare è possibile anche laurearsi in discipline giuridico-sociali, ingegneria, medicina ecc…

Per saperne di più, scopri le nostre Guide alle Accademie Militari.

Ti piacerebbe diventare un ufficiale Medico? Scopri come fare

Come prepararsi ai test delle Accademie militari

Se hai deciso di frequentare un’accademia militare, probabilmente già sai che l’ingresso è regolato da alcune prove di selezione.

Per una preparazione efficace, scopri i volumi del catalogo EdiTEST.

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati