Bonus maturità: 18 dicembre nuove graduatorie

18 dicembre 2013: questa la data in cui usciranno le nuove graduatorie che terranno conto anche della valutazione scolastica, prima sospesa e poi ripristinata, ma solo per quest’anno, dal decreto legge “L’istruzione riparte”. L’indicazione è contenuta nel decreto pubblicato oggi dal Miur in cui vengono spiegate le modalità di accesso in sovrannumero ai corsi di laurea a programmazione nazionale per tutti gli studenti che hanno diritto al bonus maturità.

Da oggi, 29 novembre 2013, e fino alle ore 15.00 del 9 dicembre 2013, tutti i candidati di Medicina, Odontoiatria, Veterinaria e Architettura che hanno ottenuto almeno 20 punti al test di ammissione e che non hanno inserito correttamente i dati relativi al voto di maturità secondo i termini e le modalità previsti dal D.M. n. 449/2013 devono rientrare sul portale www.universitaly.it e provvedere a correggere le proprie registrazioni (oltre quel termine non sarà possibile effettuare ulteriori inserimenti o modifiche sulle informazioni dichiarate).

La nuova graduatoria sarà pubblicata il 18 dicembre 2013 sul sito www.accessoprogrammato.miur.it nell’area riservata di ciascun candidato, pur restando valida la graduatoria uscita il 30 settembre scorso (che sarà chiusa solo quando saranno utilizzati tutti i posti disponibili, come da decreto ministeriale n. 449/2013). La graduatoria del 18 dicembre, invece, non prevede scorrimenti: saranno ammessi solo coloro che rientrano nei 10.302 posti per Medicina e Odontoiatria (9.373 posti per Medicina e 929 per Odontoiatria), negli 830 per Veterinaria e nei 8.787 per Architettura.

Veniamo ai dettagli. Ogni studente potrà iscriversi in sovrannumero in una sola sede secondo la posizione nella graduatoria del 18 dicembre e l’ordine delle opzioni espresse, scegliendo se immatricolarsi in sovrannumero nell’a.a. 2013/2014 o nell’a.a. 2014/2015. In particolare, possono immatricolarsi sia coloro che, in assenza del bonus, erano fuori dalla graduatoria del 30 settembre, sia i candidati che si trovano in posizione utile nella graduatoria di settembre, ma in una sede meno favorevole tra le preferenze espresse, a patto però che alla data del 13 dicembre 2013 non siano ancora immatricolati. Gli studenti che, invece, risultano già immatricolati entro il 13 dicembre 2013 e che in base alla graduatoria del 18 dicembre ottengono una sede migliore in relazione alle loro preferenze possono chiedere il trasferimento solo nell’a.a. 2014/2015. Va da sé che chi è in posizione utile in entrambe le graduatorie e si immatricola sulla base di quella pubblicata il 18 dicembre decade da quella del 30 settembre.

Le immatricolazioni dei candidati ammessi in sovrannumero riapriranno il 19 dicembre 2013 e termineranno improrogabilmente il 31 gennaio 2014. Chi non risulta iscritto per quella data potrà farlo solo nel 2014-2015 .

Quanto ai candidati dei corsi di laurea delle Professioni sanitarie e di Scienze della formazione primaria, spetterà alle singole Università stilare le nuove graduatorie che dovranno tener conto anche del bonus maturità calcolato secondo i criteri previsti originariamente dai relativi bandi, chiaramente nel rispetto del numero massimo di posti disponibili stabilito nel D.M. 706/2013.