Come diventare un ufficiale medico: info e risorse di studio

Indossare il camice bianco è sempre stato il tuo sogno?

Sapevi che è possibile esercitare questa professione facendo parte delle Forze Armate?

Ci sono professioni che abbracciano più campi e che hanno bisogno, per essere esercitate, di una formazione specifica.

E’ il caso, ad esempio, dell’ufficiale medico, laureato in Medicina e Chirurgia, abilitato all’esercizio della professione e inquadrato nella sanità militare.

Oltre a occuparsi della salute del personale militare, prevenendo, diagnosticando e curando le malattie, gli ufficiali medici ricevono l’addestramento militare di base di un Ufficiale d’Arma.  

Come diventare un Ufficiale Medico?

I requisiti di base per diventare un Ufficiale Medico sono essenzialmente due:

  • diploma di Maturità;
  • laurea in Medicina.

Questi titoli danno la possibilità di frequentare i diversi corsi per ufficiali, in base alla specializzazione che si vuole conseguire.

Ci sono ufficiali medici chirurghi, psicologi, medici veterinari, chimico farmacisti e odontoiatri.

Come accade sempre all’interno del mondo militare, anche gli ufficiali medici possono ottenere diversi gradi nella loro carriera a seconda che si trovino ad essere ufficiali generali, superiori e inferiori.

Ma vediamo nel concreto come raggiungere quest’obiettivo.

Frequentare l’Accademia

Tutte le Accademie militari possiedono uno specifico corso di formazione per diventare ufficiale medico che dura 6 anni, 2 dei quali come allievo, 4 come ufficiale.

Dopo la laurea si segue un corso abilitante della durata di 8 mesi e si sostiene l’esame di stato che, una volta superato, da la possibilità di svolgere la professione di ufficiale medico generico per 2 o 3 anni. Solo successivamente si possono seguire corsi di specializzazione che prevedono il trasferimento presso gli ospedali militari.

Per maggiori informazioni, leggi i nostri approfondimenti sulle Accademie Militari.

Partecipare ai concorsi per ufficiali

Il secondo metodo per diventare ufficiale medico è quello di partecipare ai concorsi per ufficiali che prevedono la Ferma Prefissata, cioè gli AUFP(Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata).

Questi concorsi permettono di entrare nel corpo sanitario e di conseguire successivamente la laurea in medicina frequentando altri corsi di specializzazione.

Concorso nomina diretta

La terza possibilità è riservata invece a coloro che già possiedono una laurea in Medicina e prevede il superamento di un concorso per la nomina diretta – accessibile entro i 34 anni di età. Una volta vinto il concorso, bisognerà frequentare un corso di 6 mesi, per conseguire il grado di Tenente e diventare un ufficiale medico a tutti gli effetti.

Test di ammissione alle Accademie Militari

Per entrare in un’Accademia Militare è necessario superare un test di ammissione.

In particolare, se vuoi accedere ai Corpi Sanitari dovrai superare, tra le altre, anche la prova scritta di selezione culturale in biologia, chimica e fisica.

La prova, finalizzata all’ammissione ai corsi di laurea specialistica/magistrale, è composta da 48 domande (da risolversi in 60 minuti) così suddivise:

  • 22 domande di biologia
  • 13 domande di chimica
  • 13 domande di fisica

Per l’assegnazione dei punteggi la commissione tiene conto dei seguenti criteri:

  • 1 punti per ogni risposta corretta;
  • -0,25 punti per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.

Al termine delle prove saranno stilate diverse graduatorie di corpi sanitari:

  • Esercito: corso di medicina e chirurgia, corso di medicina veterinaria, corso di chimica e tecnologie farmaceutiche;
  • Militare Marittimo;
  • Aeronautico.

Come prepararsi alle prove?

Per una preparazione generale alle prove di accesso alle Accademie Militari, consulta il catalogo EdiSES.

Per superare la prova scritta di selezione culturale in Biologia, Chimica e Fisica, scopri il Manuale di Teoria e Test.

Diventare Ufficiale Medico: prova il test gratuito

Clicca sul pulsante accedi ed esercitati subito

Per approfondimenti e per informazioni sulle professioni sanitarie nel ruolo di Maresciallo, consulta la guida completa sul blog EdiSES.

Lascia un commento

Autore

Articoli correlati