Psicologia: la Bicocca lancia il test di ammissione on line

In principio fu il test di ammissione, poi l’anticipo del test a maggio, oggi la possibilità del test on line. Parliamo delle modalità d’accesso al corso in Scienze e tecniche psicologiche dell’Università di Milano-Bicocca, che nel 2014, accanto alla prova d’esame tradizionale, prevedono anche il test a distanza. “Non sarà più necessario – spiegano in Bicocca – raggiungere la sede dell’università per fare il test, ma lo si potrà sostenere in una delle 21 sedi certificate e accreditate in tutta Italia: da Roma a Bologna, da Genova a Cagliari, da Ancona a Brindisi, a Reggio Calabria”.

t7_3d_2014Quest’anno, dunque, in Bicocca i candidati potranno scegliere come darsi battaglia per i 500 posti (di cui 100 riservati agli studenti meritevoli) disponibili per il corso triennale in Scienze e tecniche psicologiche: partecipare alla prova tradizionale in presenza, che si svolgerà nella sede dell’Ateneo il 17 maggio, oppure iscriversi a una delle tre sessioni di test on line – 23 aprile, 30 aprile e 9 maggio – predisposte nei 21 centri di esame convenzionati con l’università meneghina. Entrambe le iscrizioni sono on line e, una volta completata la procedura, non sarà più possibile modificare la scelta della tipologia di prova.

Il Computer Based Test, questo il nome del sistema lanciato in via sperimentale dalla Bicocca, e7_3d_2014_1affiancherà il sistema tradizionale su carta. Il progetto nasce grazie a un accordo con il consorzio Cineca, che ha sviluppato una piattaforma dedicata e ha certificato le 21 sedi di svolgimento, localizzate in tutta Italia: Milano, Moncalieri, Genova, Bologna, Roma, Napoli, Bari, Cagliari, Catania, solo per citarne alcune. Il giorno del test on line i candidati riceveranno una password che, insieme col codice fiscale di ciascuno, consentirà loro di accedere al test.

Il test di ammissione (cartaceo e on line) consiste in 100 domande a risposta multipla, di cui una sola corretta, su argomenti di logica, competenza linguistica e comprensione dei testi. I candidati avranno 75 minuti per risolvere il quiz. La prova viene così valutata: 1 punto per ogni risposta corretta, 0 per ogni risposta non data e -0,25 per ogni risposta errata. Gli studenti che opteranno per il test a distanza potranno visualizzare il punteggio del test on line sulla loro postazione pc subito dopo la prova; gli altri, invece, dovranno aspettare il 24 maggio, quando l’ateneo pubblicherà i risultati sul sito istituzionale. In ogni caso, la graduatoria finale terrà conto per metà del risultato ottenuto al quiz e per metà della valutazione dell’esame di maturità. 50 è il punteggio minimo per essere ammessi in graduatoria.

Che scegliate di sostenere il test in presenza o quello on line, ricordatevi di rispettare i termini di scadenza per le iscrizioni all’esame d’accesso: il 6 maggio per il test cartaceo e il 10 aprile, 17 aprile e 28 aprile per il quiz on line (a seconda se parteciperete alla prima, seconda o terza sessione di test).

r5_3d_2014_1E visto che gli esami per l’accesso a Psicologia si avvicinano, occhio ai volumi Editest di teoriaesercizi e quiz, a ciascuno dei quali è associato il software di simulazione che vi consente di svolgere tutte le simulazioni d’esame che volete, suddivise anche per singole materie.

Per consultare il bando di concorso del test cartaceo, clicca qui; per quello on line, clicca qui.

Lascia un commento

Autore

Articoli correlati