Scienze motorie: come è strutturato il test di ammissione?

Sogni un futuro lavorativo nel campo dello sport? Se la risposta è si, probabilmente starai pensando di iscriverti ad un corso di laurea in Scienze Motorie e Sportive (classe L-22).

In questo articolo parleremo delle ammissioni a Scienze Motorie, che spesso sono regolate da un test di ammissione gestito autonomamente dalle singole università (non c’è un test nazionale!).

Test ammissione Scienze Motorie: la struttura della prova

I corsi di laurea in Scienze Motorie non rientrano nella legge sull’accesso programmato nazionale: questo vuol dire che le singole Università possono scegliere in maniera autonoma se limitare le immatricolazioni attraverso un test d’ingresso (e spesso succede).

Generalmente i test di ammissione a Scienze Motorie si basano sui seguenti argomenti:

  • cultura generale
  • cultura scientifica (biologia, chimica, fisica)
  • logica

Alcuni atenei prevedono anche domande di cultura sportiva, quindi per tutti i dettagli ti consigliamo sempre di visionare il bando pubblicato sul sito dell’Università (lì troverai le informazioni sull’eventuale presenza del test e sulla sua struttura).

Vuoi scoprire se sei portato per Scienze Motorie? Fai il test attitudinale

Come prepararsi al Test Scienze Motorie

test scienze motorieHai deciso di iscriverti a Scienze Motorie? L’Università che hai scelto prevede un test d’ingresso?

Preparati con i volumi del catalogo EdiTEST:

I testi possono essere acquistati anche insieme all’interno del Kit completo.

In omaggio con i libri una serie di risorse didattica extra, come le video-lezioni di logica e il software di simulazione.

Come esercitarsi gratis

Il software di simulazione EdiTEST replica la struttura dei test reali e consente di esercitarsi anche su singole materie (nella versione estesa abbinata ai libri).

Per scoprire com’è strutturato il simulatore, prova la versione demo gratuita.

simulazioni test ammissioneACCEDI

Lascia un commento