Medicina Inglese Università Cattolica 2020: rinviato il test del 27 febbraio!

Come già avvenuto per altri atenei, anche l’Università Cattolica del Sacro Cuore ha rinviato il test di ammissione al corso di laurea in Medicina in Lingua Inglese 2020, previsto per Giovendì 27 febbraio 2020.

Non è ancora stata annunciata una data alternativa, quindi si dovranno attendere nuove comunicazioni da parte dell’ateneo (per maggiori informazioni è possibile scrivere a infocoronavirus@unicatt.it).

Come è composto il test Medicina Inglese Cattolica?

Il Test Medicina Inglese dell’Università Cattolica è composto da 65 quesiti in lingua inglese così suddivisi:

  • 2 quesiti di cultura generale
  • 20 quesiti di ragionamento logico
  • 18 quesiti di biologia
  • 12 quesiti di chimica
  • 8 quesiti di fisica e matematica
  • 5 quesiti di cultura etico-religiosa – leggi l’approfondimento

Per lo svolgimento della prova è assegnato un tempo massimo di 65 minuti. I criteri di valutazione sono i seguenti:

  • 1 punto per ogni risposta esatta
  • – 0,25 per ogni riposta sbagliata
  • 0 punti per ogni risposta non data

Il punteggio minimo per entrare in graduatoria è di 15 punti su 65. Ai candidati che, pure avendo raggiunto il punteggio minimo, non abbiano risposto correttamente ad almeno il 50% dei quesiti di biologia e di chimica, l’Università attribuirà gli obblighi formativi aggiuntivi (OFA).

Esercitati gratis con il simulatore EdiTEST

Il software di simulazione EdiTEST replica la struttura dei test di ammissione reali e ti consente di esercitarti su tantissimi quesiti, alcuni dei quali tratti dalle prove ufficiali degli anni precedenti.

Per esercitarti, clicca sul banner Prova il test ⇓

test medicina inglese cattolica 2020

Test Medicina Inglese Cattolica 2020: come prepararsi

Per una preparazione efficace al test di ammissione è disponibile il Kit Completo EdiTEST composto da:

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook
  • Software per effettuare infinite simulazioni
  • Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA

Lascia un commento