Test di ammissione Professioni Sanitarie: pubblicato il decreto MIUR per l’anno accademico 2018/2019

Con il decreto del 26-04-2018 il MIUR ha ufficializzato programmi, date e modalità di svolgimento dei test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie per l’anno accademico 2018/2019.
Quando è prevista la prova? Secondo quali criteri sarà assegnato il punteggio? Come prepararsi al test d’ingresso?
Scopriamo insieme le risposte a tutte le domande.

Scarica il decreto

La prova di ammissione 2018: caratteristiche e durata

Per l’accesso ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie, ogni Università predispone la prova seguendo le direttive del Ministero.

Il test è composto da 60 quesiti a risposta multipla (5 opzioni di risposta) così suddivisi:

  • 2 quesiti di cultura generale
  • 20 quesiti di ragionamento logico
  • 18 quesiti di biologia
  • 12 quesiti di chimica
  • 8 quesiti di fisica e matematica

Il tempo massimo per la risoluzione dei quesiti è di 100 minuti.
Nell’allegato A del decreto sono definiti nel dettaglio i programmi relativi alle prove.

La valutazione della prova: criteri di assegnazione del punteggio

Per la risoluzione dei quiz sarà assegnato un massimo di 90 punti. Per l’assegnazione del punteggio si seguiranno i seguenti criteri:

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta
  • meno 0,4 punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni risposta omessa

Calendario delle prove

Le prove di selezione si terranno Mercoledì 12 settembre 2018: l’inizio è fissato per le ore 11.00.

Risorse per lo studio

Preparati al test d’ingresso con il Kit completo per i test di accesso in Professioni Sanitarie.

Il kit contiene:

Hai bisogno di esercitarti? Partecipa alle nostre simulazioni collettive gratuite: ogni settimana avrai la possibilità di cimentarti in una prova diversa e verificare i risultati raggiunti nella graduatoria del giorno dopo.

Per ricevere indicazioni e consigli utili per affrontare le prove di selezione, vieni A scuola di test dal professor Marco Bonora: imparerai a riconoscere i distrattori e i quesiti diretti e indiretti, saprai superare agevolmente gli ostacoli dei quesiti di logica.

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati