E se non superi il test di Medicina? Ecco quali potrebbero essere le alternative

Inutile girarci attorno: il test di ammissione a Medicina non è una passeggiata.

Bisogna studiare, esercitarsi tanto, ma non è detto che basti per superare la prova e coronare il sogno dell’immatricolazione.

Questo anche alla luce della grande concorrenza che come ogni anno ci sarà il giorno del test, quando arriveranno in aula ben 68.694 aspiranti medici per 11.568 posti disponibili

Il nostro non è un modo per metterti ulteriore ansia, ma vogliamo invitarti a porti una domanda: cosa faccio se non supero il test di medicina?

In questo articolo ti illustreremo alcune possibili risposte.

Alternative a Medicina: cosa fare se non si supera il test?

Data l’elevata concorrenza, la possibilità di non superare il test di Medicina è da prendere in considerazione.

Senza farsi prendere dal panico o scoraggiarsi, è opportuno considerare i corsi di laurea alternativi.

Quali sono?

Eccone alcuni.

Farmacia e farmacia industriale

Il corso di laurea magistrale in Farmacia e Farmacia Industriale è nella maggior parte degli atenei ad accesso programmato locale.

I test di ammissione sono diversi a seconda dell’Università, ma la concorrenza è molto meno “spietata”.

Solitamente le prove si basano su argomenti di logica, biologica, chimica, fisica e matematica.

Inoltre, il corso fornisce interessanti opportunità lavorative e garantisce occupazione in tempi brevi e ottimi guadagni.

Per maggiori informazioni, leggi la guida.

Scienze biologiche

Il corso di laurea in Scienze Biologiche mira a far acquisire allo studente le competenze conoscitive, tecniche e comportamentali rilevanti per una moderna metodologia di studio e di ricerca, finalizzata alla comprensione dei fenomeni biologici a livelli di complessità crescente.

I principali sbocchi occupazionali attengono ad attività professionali in diversi ambiti applicativi, tanto nel campo autonomo che in quello dipendente, come università, industria, istituti di ricerca e servizi sociosanitari pubblici e privati.

Per approfondire, leggi la guida.

Biotecnologie

Il corso di laurea in Biotecnologie fornisce le conoscenze di base nei diversi settori della biologia moderna e le competenze culturali e tecnologiche per produrre beni e servizi attraverso l’analisi e l’uso dei sistemi biologici; per questo lo studente affronta anche le problematiche bioetiche e le normative sulle biotecnologie.

Tra le principali professioni che svolgono i laureati in Biotecnologie troviamo:

  • il biotecnologo alimentare;
  • il formulatore di mangimi;
  • il tecnologo delle produzioni alimentari;
  • il perito agrario.

Per tutti i dettagli, leggi la guida.

Articolo 6 Medicina

Probabilmente avrai già sentito parlare dell’articolo 6 (del Regio Decreto numero 1269).

La norma stabilisce che gli studenti iscritti ai corsi di laurea possono sostenere fino a due esami di altri corsi di pari livello dello stesso Ateneo, in aggiunta agli esami previsti dal proprio piano di studi.

In altre parole, potresti dare due esami a Medicina, seguendo i relativi corsi, anche se sei iscritti ad un altro corso di laurea (dello stesso Ateneo).

Così facendo, qualora doveste superare il test l’anno prossimo, ti trovereste già con due esami all’attivo.

In questo caso, però, ogni Università gestisce autonomamente le procedure, quindi prima di prendere una decisione ti consigliamo di informarti presso la Segreteria Didattica di Ateneo.

Trasferimento Medicina senza test

C’è chi si chiede se sia possibile richiedere il trasferimento a Medicina dopo il primo anno di studi senza sostenere il test di ammissione.

Per saperne di più sull’argomento, leggi il nostro approfondimento.

Come prepararsi ai test d’ingresso

Per superare il test di Medicina è opportuno combinare la preparazione teorica con l’esercitazione pratica.

A tal proposito, scopri i manuali e le raccolte di quiz EdiTEST.

Per la preparazione ai test d’ingresso ai corsi di laurea di cui abbiamo parlato come alternative a medicina, sfoglia il catalogo.

Vuoi esercitarti gratuitamente? Scopri il nostro simulatore

Lascia un commento

Autore

Articoli correlati