Come è strutturato il test Professioni Sanitarie?

Dopo aver scoperto quale corso di laurea scegliere, quando sarà pubblicato il bando e in che mese si svolgerà il test, continuiamo il nostro percorso di avvicinamento al Test Professioni Sanitarie 2020 concentrandoci sulla struttura della prova.

Da quante domande è composto il test Pofessioni Sanitarie? Come sono suddivise? Come prepararsi?

Scopriamolo insieme.

Struttura Test Professioni Sanitarie 2020

Il test di ammissione ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie viene predisposta autonomamente dalle singole Università ed è identica per l’accesso a tutte le tipologie di corsi attivate presso lo stesso ateneo (esempio: il test dell’Università di Caserta sarà uguale per Fisioterapia, Scienze Infermieristiche e altri eventuali corsi delle Professioni Sanitarie erogati dall’Università di Caserta).

Per la realizzazione della prova la maggior parte degli Atenei si affida al CINECA; il test è composto da 60 domande così suddivise:

  • Cultura generale – 12 domande
  • Logica – 10 domande
  • Biologia – 18 domande
  • Chimica – 12 domande
  • Fisica e Matematica – 8 domande

Per maggiori informazioni sulla tipologia di domande somministrata consulta il test Cineca dell’anno scorso.

Vuoi metterti subito alla prova? Prova la versione demo gratuita del simulatore EdiTEST, che replica la struttura dei test ufficiali ⇓

simulazioni test ammissione

Test Professioni Sanitarie 2020: libri per la preparazione

libri test professioni sanitariePer prepararsi al test Professioni Sanitarie consigliamo il Kit Completo EdiTEST composto da:

  • Manuale di teoria
  • Volume di esercizi e verifiche
  • Raccolta di 8.000 quiz

In omaggio con il kit:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni + Software di simulazione online
  • Atlante di anatomia virtuale + Ebook Tecniche di Memoria

ACQUISTA ORA

Per conoscere le date di svolgimento dei test di ammissione 2020, segui il nostro calendario aggiornato.

Lascia un commento