Terminate le simulazioni collettive di Medicina! Come esercitarsi adesso?

Con quella di ieri si è chiuso il ciclo di simulazioni collettive per esercitarsi al test di ammissione ai corsi di laurea in Medicina, Odontoiatria e Veterinaria 2019.

Un percorso intenso, che ogni settimana ci ha aiutato a diventare più forti in vista dei test del 3 (Medicina e Odontoiatria) e 4 settembre (Veterinaria).

Come ti senti? Credi di essere pronto oppure hai bisogno di approfondire ancora alcuni aspetti della preparazione?

Noi non ti lasceremo solo: ecco come puoi continuare ad esercitarti.

Simulazioni test ammissione Medicina 2019

La simulazione collettiva di ieri ha visto l’utente che si è piazzato al primo posto raggiungere il punteggio di 90 (consulta la graduatoria completa)

Un ottimo risultato, che come diciamo spesso va “preso con le pinze”.

Quando fate un’esercitazione online, infatti, dovete considerare alcuni aspetti:

  • non c’è la competizione serrata che ci sarà il giorno del test;
  • davanti al computer a casa vostra non siete presi dalle emozioni che arriveranno quando sarete dinanzi alla prova ufficiale.

L’aspetto psicologico della preparazione sarà affrontato dal prof. Bonora nell’ultimo articolo di A scuola di test del 27 agosto.

L’anno scorso il punteggio minimo di accesso è stato 43,2.

Quest’anno ci sarà una nuova incognita: le 12 domande di cultura generale.

Sarà fondamentale, quindi, sopratutto nel mese di agosto, approfondire l’aspetto legato all’esercitazione.

Test Medicina 2019: come esercitarsi?

Dopo avervi proposto le simulazioni collettive settimanali, non vogliamo lasciarvi soli nel momento più caldo (non solo per le temperature!).

Per continuare ad esercitarvi, è disponibile il nostro simulatore gratuito.

Si tratta di una versione demo: la versione ad accesso illimitato è in omaggio con i libri della collana EdiTEST.

Ricordate la parola chiave del mese: esercitazione!

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati