Scadenze e scorrimenti del concorso per le SSM

Il 7 novembre sono state pubblicate le graduatorie (anonime e nominali) nazionali relative ai test per l’ammissione alle Scuole di Specializzazione di Medicina. A questo punto non resta che verificare gli eventuali scorrimenti e cercare di capire – così come è avvenuto anche l’anno scorso per l’ammissione al corso di laurea in Medicina e Chirurgia – come funziona l’assegnazione o la prenotazione presso una sede e come procedere all’iscrizione.
Innanzitutto solo i candidati che risultano assegnati possono iscriversi: si è assegnati se, nella propria area riservata, appare la scritta AS. In questo caso il candidato ha tempo fino al 13 novembre per iscriversi presso la sede in cui risulta assegnato. ATTENZIONE: nel caso in cui non venga rispettata la scadenza di iscrizione, il candidato perde il diritto ed il proprio posto all’interno della graduatoria in cui risulta assegnato, liberando così il proprio posto per gli eventuali scorrimenti
I candidati che, invece, risultano prenotati (PR) o in attesa (AT) dovranno attendere gli scorrimenti successivi in attesa di risultare assegnati e di potersi iscrivere.
Come specificato sul sito del MIUR, i dati sulle assegnazioni o prenotazioni sono presenti sul sito riservato dei candidati, all’interno del quale sono inoltre disponibili: la prova di ogni candidato, il punteggio attribuito ai titoli e alle prove, la graduatoria provvisoria nominativa, e, appunto, le informazioni necessarie per l’iscrizione e lo scorrimento delle graduatorie.

In questa pagina tutti i volumi per la preparazione<span”> alle Specializzazioni Mediche.

Poichè al momento della prova ogni candidato ha potuto esprimere più preferenze, ricordiamo che l’ordine di preferenza con cui si selezionano le sedi per cui concorrere è FONDAMENTALE per il singolo candidato.

Il sistema che gestisce la graduatoria procede in ordine di punteggio dal primo classificato e verifica per ogni candidato la disponibilità dei posti nelle scelte indicate dai singoli, nell’ordine specificato nella domanda di iscrizione.
Il primo candidato sarà collocato nella sua prima scelta. Il sistema procederà collocando i candidati nel limite dei posti disponibili, fin quando non arriverà ad un candidato per cui non ci sono più posti disponibili nella sua prima scelta. Il sistema allora verificherà la seconda scelta. Se non ci saranno posti disponibili verificherà la terza scelta e così via per tutte le scelte indicate dal singolo candidato, nell’ordine da lui specificato.
Il sistema colloca i candidati sempre nella scelta migliore possibile, rispetto alla posizione in graduatoria secondo l’ordine delle sedi indicato nella domanda di iscrizione e nei limiti dei posti disponibili in quella scuola in quella sede.
Se il sistema colloca un candidato, per esempio nella sua 2° scelta, lo stesso candidato non potrà più essere collocato sulla 3° o sulle successive scelte.

RICAPITOLIAMO LE SCADENZE:
– a seguito della scelta del 7 novembre dei candidati di una sola graduatoria di scuola, il candidato decade dalle graduatorie delle altre scuole in cui era collocato in posizione utile.

– ieri (10 novembre) sono state pubblicate le graduatorie aggiornate di ogni scuola di specializzazione con l’indicazione per ogni candidato della posizione in graduatoria e della sede universitaria in cui lo stesso è assegnato (prima preferenza utile) tenendo conto della posizione in graduatoria di tutti i candidati che lo precedono e delle relative preferenze. Il candidato è tenuto ad iscriversi presso la sede in cui risulta assegnato, secondo le procedure amministrative proprie di ciascuna sede universitaria entro il termine massimo di 4 giorni, incluso il giorno dello scorrimento della graduatoria ed esclusi il sabato ed i festivi. In caso di mancato rispetto dei termini, il candidato decade dal diritto all’iscrizione nella specifica scuola e non assume rilevanza alcuna la motivazione giustificativa del ritardo. A seguito dell’iscrizione il candidato decade automaticamente da tutte le graduatorie delle scuole per cui ha concorso.

– entro il giorno 14 novembre (ovvero entro le ore 12 del quinto giorno dall’assegnazione, ogni Università, mediante il proprio sito riservato, comunica al CINECA i nominativi dei candidati iscritti alla scuola;

– il 17 novembre il CINECA, ricevute le comunicazioni di cui al punto precedente, procede, in relazione alla posizione in graduatoria ed alle preferenze espresse, alla pubblicazione delle nuove graduatorie provvisorie e si riavviano conseguentemente le procedure indicate  fino alla chiusura della graduatoria in tempo utile per l’inizio delle attività didattiche;

– le date dei successivi scorrimenti sono pubblicate settimanalmente sul sito riservato.

Vi ricordiamo pertanto che l’unico posto in cui poter accedere alle graduatorie aggiornate è il sito riservato, ove sono pubblicate le graduatorie nominali.

Ulteriori notizie nella nostra comunità Facebook dedicata alle SSM.

Lascia un commento