Test Medicina 2019: i risultati per codice etichetta

Come previsto dal decreto ufficiale, sono stati pubblicati sul sito Universitaly i risultati anonimi del test di Medicina e Odontoiatria.

Non c’è nessun ordine preciso, ma soltanto l’indicazione del risultato associato al codice etichetta (se sei riuscito a memorizzarlo il giorno del test, potrai risalire al tuo punteggio).

Attenzione: non si tratta della graduatoria ufficiale, per la quale bisogna attendere il primo ottobre 2019.

Nelle prossime ore pubblicheremo il commento ai risultati, cercando di essere ancora più precisi sul punteggio minimo di accesso.

Com’è stato il test medicina 2019?

Come abbiamo avuto modo di dire nelle ore immediatamente successive allo svolgimento, il test è stato abbastanza impegnativo (in linea con quello dell’anno scorso):

  • In logica una serie di domande sono state di tipo classico, ma non sono mancati quesiti innovativi e qualche variante più difficile dei modelli maggiormente noti;
  • La cultura generale è stata la novità di quest’anno. Le domande proposte sono di livello abbastanza difficile, ma la vera incognita è comprendere quanto ciò abbia condizionato gli studenti;
  • I quesiti di Biologia e Chimica sono stati proposti in modo abbastanza nozionistico, con qualche specificità in più (come avvenuto anche nel 2018);
  • Matematica e fisica di medio livello, abbastanza in linea con la prova dell’anno scorso

Possiamo dire che il test è risultato nel complesso di livello medio-difficile.

Punteggio minimo Medicina 2019

Ai ragazzi che ci chiedono quale sarà il punteggio minimo di accesso, rispondiamo che non è assolutamente possibile saperlo con certezza.

Il giorno dopo il test abbiamo provato a fare una previsione, che cercheremo di perfezionare dopo aver visionato i risultati anonimi.

Ma per avere la certezza, non si può far altro che attendere la graduatoria nazionale nominativa.

Nel frattempo, puoi consultare il test risolto e commentato dalla nostra redazione.

Risultati test Medicina 2019: le date da ricordare

Oggi il CINECA (per conto del MIUR) metterà a disposizione i risultati (in forma anonima, secondo il codice etichetta) all’interno delle aree riservate degli studenti registrati sul portale Universitaly.

Il 27 settembre 2019 i candidati potranno prendere visione, sempre attraverso l’area riservata, del proprio elaborato, del punteggio e della scheda anagrafica completa.

La graduatoria nazionale nominativa sarà pubblicata Martedì 1 ottobre 2019 con l’indicazione dello stato di assegnato o prenotato.

I candidati assegnati dovranno immatricolarsi entro 4 giorni dalla pubblicazione della graduatoria.

I candidati prenotati, invece, potranno decidere se:

  • attendere gli scorrimenti per aspirare a una preferenza “più alta” (in questo caso però sarà necessario manifestare, entro 5 giorni, la conferma di interesse a restare in graduatoria);
  • immatricolarsi presso la sede per la quale si risulta prenotati.

Il primo scorrimento di graduatoria sarà pubblicato il 9 ottobre 2019 (anche dopo gli scorrimento restano i 4 giorni di tempo per immatricolarsi e i 5 giorni per la conferma di interesse).

Lascia un commento

Autore

Direttore didattico del settore formazione di EdiSES, è uno dei massimi esperti nella didattica orientata ai test. Ha insegnato in corsi universitari, partecipa a convegni, a progetti di formazione per docenti ed insegna nelle scuole le tecniche di risoluzione dei test. E’ autore di numerosi libri tra cui: "Superare la prova a test" – EdiSES, 2019.

Articoli correlati