Come iscriversi al test di Medicina 2019

Se sei un aspirante medico, probabilmente la data del 3 settembre ti metterà una certa agitazione.

Come ovviamente già saprai, in quel giorni si terrà il test di ammissione a Medicina e Odontoiatria (il 4 settembre si svolgerà il test di Veterinaria).

Se non hai cominciato ancora a studiare, ti consigliamo vivamente di farlo.

Il test di Medicina è molto difficile ma soprattutto vedrà la concorrenza di migliaia di studenti.

In questo articolo, però, vogliamo mettere un attimo da parte lo studio vero e proprio per concentrarci sugli aspetti burocratici del test di ammissione a Medicina.

Come ci si iscrive? Quali sono le procedure da seguire? Quali le date da ricordare?

Come iscriversi al test di Medicina 2019: le procedure

L’iscrizione al test d’ingresso viene fatta attraverso il portale Universitaly.

La procedura online sarà attiva dal 17 giugno alle ore 15.00 del 9 luglio 2019.

Oltre questa data non sarà più possibile iscriversi al test di Medicina.

L’iscrizione sarà effettiva soltanto dopo il pagamento della tassa di partecipazione, che deve essere effettuato entro il 12 luglio 2019.

Entro il 26 luglio 2019 le Università coinvolte invieranno al CINECA (che gestisce procedure e somministrazione dei test) l’elenco dei candidati iscritti.

Informazioni obbligatorie

Oltre ai dati principali (nome, cognome, sesso e data di nascita), al momento dell’iscrizione online ogni candidato dovrà indicare obbligatoriamente:

  • codice fiscale
  • email
  • tipo e numero di documento
  • residenza (paese, provincia, località ecc)
  • in caso di mancanza di indirizzo email, dovrà essere indicato un numero di telefono

Tutte le comunicazioni ufficiali saranno inviate tramite email ad ogni candidato.

Indicazione delle preferenze

E’ fondamentale, subito dopo aver completato la procedura riguardante i dati personali, indicare le sedi presso cui si intende concorrere (in ordine di preferenza).

Oltre il 9 luglio 2019 non sarà più possibile modificare le preferenze.

Il candidato è obbligato a sostenere il test presso la sede indicata come prima scelta.

Per chiarezza, la prima scelta rappresenta la sede universitaria “preferita”, quella presso la quale il candidato desidera frequentare il corso di laurea (ovviamente in relazione al superamento del test).

Procedure di immatricolazione e scorrimenti

Il primo ottobre 2019 sarà pubblicato l’elenco completo dei candidati assegnati o prenotati.

Gli studenti che risultano assegnati, che quindi hanno la possibilità di iscriversi nell’Università indicata come prima scelta, dovranno immatricolarsi entro 4 giorni dalla pubblicazione della graduatoria.

Lo stesso termine è valido per gli studenti prenotati che vogliono iscriversi subito e non vogliono attendere gli scorrimenti nella speranza di entrare in una sede indicata come “preferenza più alta”

Il 9 ottobre 2019 ci sarà il primo scorrimento di graduatoria. I successivi scorrimenti seguono le stesse tempistiche e procedure del primo.

Le informazioni dettagliate sono nel decreto ufficiale del Miur.

Test Medicina 2019: consigli per la preparazione

Vuoi superare il test di ammissione a Medicina?

Preparati con il nuovo Kit EdiTEST con approfondimenti di cultura generale.

Il kit contiene:

In omaggio:

  • Manuale in versione ebook interattiva
  • Video-lezioni online
  • Software di simulazione
  • Atlante di anatomia virtuale
  • Ebook Prove ufficiali 2002-2018

ACQUISTA IL KIT

Lascia un commento

Autore

Laureato in Comunicazione Pubblica e d’Impresa, giornalista pubblicista dal 2015. Amante della scrittura in tutte le sue forme, lettore appassionato nel tempo libero. In EdiSES da Marzo 2018, collaboro alla gestione del blog e dei profili social dedicati alle Ammissioni Universitarie.

Articoli correlati